Contattaci |

+39 351 877 94 61

Orari: LUN – VEN 10:00/17:00 |

Apocalips Bau – Bastardi

Puntata 2Bastardi

Apocalips Bau è un podcast e la prima puntata, Sogni, è stata pubblicata sulle maggiori piattaforme di streaming a partire dal 3 marzo 2022. Oggi abbiamo con noi uno degli autori che, preferendo non farsi riconoscere, ha risposto alle nostre domande da una cabina telefonica fuori città.

Perché tutto questo anonimato?

Ci riteniamo dei combattenti per i podcast liberi, abbiamo scelto di lavorare nell’ombra. Quello dei podcast è un far west, un mondo spietato.

Perché non lottare col proprio nome allora?

Se fermano noi, tutto finisce. Non ci serve il nome, non siamo martiri. Noi crediamo in quello che facciamo. Non vogliamo fare la fine di Saviano o di Amadeus.

Il 10 marzo esce la nuova puntata, di cosa parla?

Apocalips Bau non parla, racconta. Apocalips Bau racconta dal futuro. Ci troviamo qualche millennio dopo che l’orologio dell’apocalisse avrà segnato la mezzanotte. Siamo noi visti da altri occhi…

Gli occhi dei cani. Perché?

I cani ci osservano e se ci fate caso diventano sempre di più. Si stanno evolvendo. Se li guardi sembrano tutti tristi, sempre lì ad aspettare qualcosa. La depressione è il primo segno di intelligenza, stanno cominciando a capire. Per ora si limitano a defecare dove i padroni non possono raccogliere con le bustine, ma presto loro avranno il controllo su tutto.

Qual è l’argomento della seconda puntata?

Bastardi

Argomento molto canino, non è vero?

No. Siamo noi a chiamare così i cani. Loro non sanno nemmeno cosa voglia dire.

Non siete un po’ estremisti?

Sì, e allora?

Beh, in bocca al lupo

Questo è il tipo di sarcasmo che vogliamo combattere. Tu e le persone come te non sono degne di questa Terra. Stai attento.

Recupera qui la prima puntata: Sogni

Ascolta “Puntata 2 – Bastardi” su Spreaker.

× Dubbi? Chatta con noi