Diventa uno scrittore di racconti – 8ª EDIZIONE

Come diventare uno scrittore di racconti

Dal 25 ottobre 2024

(e pubblicare la tua prima raccolta)

Se desideri diventare uno scrittore, iniziare da un racconto può essere la strada più semplice (in seguito, se lo vorrai, potrai sempre dedicarti a un romanzo, anche grazie a quello che avrai appreso in questo percorso).

Un racconto si distingue dal romanzo perché:

  • è più breve, per andare dritto al cuore della storia
  • non vuole intrattenere il lettore con tanti dettagli, ma vuole illuminarlo
  • ha meno personaggi, ma un grande focus su di essi, sui dialoghi e sulla tecnica drammaturgica
  • è privo di sottotrame e intrecci e ruota attorno a un’unica vicenda

Come si diventa uno scrittore di racconti, quindi?

Ci sono 3 abilità fondamentali che vanno sviluppate:

1 - Creare la storia

Il problema principale dell’aspirante scrittore di racconti è quello di individuare il cuore della propria storia, svilupparla con le giuste tecniche drammaturgiche, inserirla nell’ambientazione adatta e concluderla trasmettendo un preciso messaggio o insegnamento al lettore.

2 - Creare i personaggi

In un racconto i personaggi hanno un ruolo centrale: dal protagonista che vive la vicenda, all’antagonista che gli si oppone con tutte le sue forze. È fondamentale rendere i personaggi empatici mettendo in scena tra essi relazioni e rotture.

3 - Creare i dialoghi

Quello che dice un personaggio porta avanti la storia e il fascino della narrazione.

Infine occorre qualcuno che lo aiuti per il grande passo: pubblicare una raccolta di racconti, per non rischiare di “bruciarla” presentandola alle case editrici quando non ancora pronta.

Diventa uno scrittore di racconti – 8ª EDIZIONE

Dal 25 ottobre 2024

Step 1: la storia

Step 2: i personaggi

Step 3: i dialoghi

  • 24 lezioni interattive da 2 ore ciascuna, in presenza oppure online, ogni venerdì dalle 19:00 alle 21:00
  • Possibilità di seguire le lezioni in differita
  • Correzione settimanale degli esercizi
  • Bonus “Weekend del racconto” incluso

In offerta

197,00 al mese per 6 rate

Il percorso completo "Diventa uno scrittore di racconti"

8ª edizione (dal 25 ottobre 2024)

Perché lo definiamo “completo”?

Perché sarai seguito passo dopo passo da scrittrici e scrittori esperti che, tramite esercizi e letture mirate, ti guideranno dai fondamenti fino alle conoscenze più avanzate per padroneggiare appieno l’arte dello scrivere narrativa.

Possibilità di seguire le lezioni online e in differita

Le lezioni possono essere seguite in presenza in aula (a Roma) oppure online, a tua scelta.
In una Classroom online che rimane costantemente disponibile a tutti i partecipanti si potrà in ogni momento rivedere le lezioni, consultare i testi, gli esercizi e tutti i commenti dei tuoi tutor.

Il percorso si divide in 3 livelli da 8 lezioni ciascuno, per un totale di 24 lezioni della durata di 2 ore

Step1

La storia

La prima parte di questo percorso ti accompagnerà, passo passo, a scrivere i tuoi primi racconti professionali e sarai pronto per inviarli ai migliori concorsi di narrativa.

Saprai cogliere la questione principale delle storie che inventerai, creando un fil rouge nella tua raccolta di racconti.

Apprenderai come gestire la drammaturgia classica quasi senza accorgertene, attraverso esercizi mirati.

Il programma

GIORNO 1 – Tre atti
Le basi della drammaturgia classica per scrivere una storia dove il protagonista affronti i suoi demoni e vada verso il compimento del suo desiderio.
Scrivi un racconto per imparare la struttura classica.

GIORNO 2 – Fabula e intreccio (fiabe)
Le favole come punto di partenza per gestire narrazioni semplici e narrazioni complesse.
Scrivi un racconto per imparare a gestire l’ordine con cui vuoi mettere in scena quello che accade.

GIORNO 3 – Autobiografia
In ogni storia c’è una parte di noi. Nel racconto autobiografico ci si mette in gioco ancora più profondo per arrivare alle corde dei nostri lettori.
Scrivi un racconto autobiografico per imparare a scegliere cosa è interessante della tua vita.

GIORNO 4 – Il racconto brevissimo
L’essenzialità come strumento per dominare parole, paragrafi e silenzio. Detto e non detto. Esplicito e implicito.
Scrivi un racconto di flash fiction per imparare il dono della sintesi nella narrazione.

GIORNO 5 – La storia circolare e il montaggio alternato
Come raccontare più vicende in uno stesso racconto e come fare in modo che tutto quello di cui il lettore viene a conoscenza abbia una conseguenza.
Scrivi un racconto per imparare la semina e la raccolta drammaturgica per gestire due linee narrative contemporaneamente.

GIORNO 6 – L’ambientazione
Per dar vita a una storia quello che accade deve essere messo in scena in un luogo che ne esalti l’essenza stessa.
Scrivi un racconto per imparare a gestire i luoghi della storia.

GIORNO 7 – Il finale
La conclusione come punto fondamentale di quello che lo scrittore vuole dire.
Scrivi un racconto per imparare cosa vuoi dire con una storia.

GIORNO 8 – L’editing della storia
Una delle parti più complesse per uno scrittore è imparare a tagliare il superfluo senza affezionarsi troppo alle proprie parole, che seppur belle potrebbero essere non adatte a quello che vuoi dire.
Fai l’editing del miglior racconto che hai scritto durante il primo step per imparare come rendere inattaccabile la tua storia.

Step2

 I personaggi

Croce e delizia di ogni storia i personaggi danno vita a quello che vogliamo raccontare. In questa parte del laboratorio imparerai a forgiarli in modo convincente. Attraverso un viaggio nei generi e nelle strutture vedrai come si tengono insieme. Potrai sperimentare personaggi negativi e positivi, drammatici o umoristici, positivi o solari. Approfondirai come attingere a una parte di te e del tuo vissuto per renderli convincenti.

Dentro ogni grande racconto c’è un grande personaggio a cui i tuoi lettori continueranno a pensare quando la storia sarà finita.

Il programma

GIORNO 1 – Antagonista e protagonista
Ciò che rende unica una vicenda è il protagonista che la vive e chi gli si oppone con tutte le sue forze.
Scrivi un racconto per imparare quali sono le forze in gioco.

GIORNO 2 – Eroi ed eroine (eroina, eroe negativo)
Come si rende una storia memorabile attraverso personaggi che incantano per la forza che mettono in campo per rendere epiche le loro vittorie o loro sconfitte.
Scrivi un racconto per imparare a delineare le caratteristiche dell’eroe della tua storia.

GIORNO 3 – Personaggio fantastico (un oggetto, un essere inventato)
Una delle sfide più affascinanti e stimolanti per lo scrittore è mettersi in gioco con la “fantasticità” e rendere credibile l’incredibile. Lavorare sulla sospensione dell’incredulità.
Scrivi un racconto per imparare a gestire simboli e metafore che avvolgono il personaggio durante la storia.

GIORNO 4 – Il protagonista sei tu
Quando metti in campo la tua vita senza filtri o quando provi a infilarti in quella degli altri.
Scrivi una storia per sperimentare la potenza del personaggio autobiografico.

GIORNO 5 – Il personaggio irresistibile
Tra le doti più importanti per uno scrittore c’è quella di saper creare un personaggio empatico. Ricerca dei luoghi dell’anima dove trovare l’empatia.
Scrivi un racconto per imparare come far battere il cuore ai tuoi lettori.

GIORNO 6 – Animale fantastico e bestiario
Esercitare il talento nella creazione di un animale ti rendono in grado di trasportare una narrazione fino alle estreme conseguenze.
Scrivi un racconto per imparare a gestire le regole del gioco.

GIORNO 7 – Gli amici
A cosa servono i legami e le rotture tra i personaggi.
Scrivi un racconto per imparare a dosare le relazioni tra i personaggi che creano la complessità della tua storia.

GIORNO 8 – L’editing dei personaggi
Quando immagini un personaggio ti lasci trascinare dal flusso della creazione, ma per renderlo perfetto per la tua storia devi avere il coraggio di ritornare sui tuoi passi.
Fai l’editing del miglior personaggio che hai scritto durante il secondo step per imparare come renderlo indimenticabile.

Step3

I dialoghi

I dialoghi ci danno informazioni sulla storia e sulle emozioni che stanno provando i personaggi, creano movimento nella pagina e mandano avanti la vicenda dandole spessore.

Mentre le conversazioni della vita reale sono spesso ridotte all’osso o troppo verbose, i dialoghi nella narrativa devono essere affilati, arrivare a un punto.
Bisogna saperli utilizzare, non raccontare troppe cose, non farli risultare noiosi o inverosimili per il lettore.

In questa parte del corso imparerai a scrivere dialoghi efficaci per i tuoi racconti.

Il programma

GIORNO 1 – Detto, non detto e indicibile
Quello che dice o non dice un personaggio permette allo scrittore di renderlo più affascinante e di stringere un patto col lettore: l’indicibile, quello che il personaggio non dice ma che, chi legge la storia, capisce.
Scrivi un racconto per imparare a gestire il sottotesto nei tuoi dialoghi.

GIORNO 2 – Il dialogo che porta avanti la storia
Quello che dice un personaggio porta avanti la storia e il fascino della narrazione.
Scrivi un racconto per imparare a usare i dialoghi come forza trainante della tua storia.

GIORNO 3 – Il dialogo che caratterizza i personaggi
La forza delle parole che scegli per i personaggi della tua storia.
Scrivi un racconto per imparare a caratterizzare i tuoi personaggi attraverso i dialoghi.

GIORNO 4 – Trasmettere sensorialità in un dialogo
Il tuo personaggio viene a contatto col mondo che hai creato per lui attraverso i sensi.
Scrivi un racconto per imparare a scegliere le parole che attivino i sensi del lettore e dei personaggi in gioco.

GIORNO 5 – Il dialetto in un dialogo
A cosa serve far parlare i personaggi della tua storia in dialetto.
Scrivi un racconto per imparare la gestione della lingua madre dei tuoi personaggi.

GIORNO 6 – Il protagonista che parla del suo obiettivo, della sua ossessione, del suo desiderio
Le parole di un personaggio vanno scelte con cura. Come mettergli in bocca quelle inerenti al suo desiderio.
Scrivi un racconto per imparare a centrare la tua storia attraverso i dialoghi con cui il protagonista ci mostra il pensiero trainante.

GIORNO 7 – Il dialogo comico
La precisione e l’esattezza alla base di un dialogo per far ridere i tuoi lettori.
Scrivi un racconto per imparare a scegliere cosa non far dire ai tuoi personaggi.

GIORNO 8 – Editing del dialogo
Nella vita vera quando si parla ci si sbrodola e si fanno i convenevoli. Nella narrativa è meglio evitarlo.
Fai l’editing del miglior dialogo che hai scritto durante il terzo step per imparare come renderlo affilato.

Tutoraggio personale per scrivere la raccolta di racconti

Una volta completati i 3 Step avrai trovato la tua voce e sarai pronto per affrontare un progetto letterario complesso.

Se lo vorrai, tuttavia, potrai richiedere un tutoraggio personale con il quale i nostri scrittori ti guideranno passo passo nella scrittura della tua raccolta di racconti.

Il prezzo è di 50 euro ad incontro. Potresti aver bisogno di 10 o 15 incontri. Dipenderà da quello che stai scrivendo e dalle tue esigenze specifiche.

Riceverai inoltre suggerimenti specifici di scrittura e di lettura per confrontarti con gli autori contemporanei.

Qui scoprirai che non è vero che per far leggere i tuoi racconti a un editore e vederli pubblicati servono solo fortuna o amicizie importanti.

L’80% circa dei nostri corsisti infatti ha pubblicato entro 6 mesi dalla fine del corso.

Sono molti gli scrittori che negli anni hanno affidato i loro scritti agli editor che oggi conducono i nostri corsi di scrittura, cioè hanno seguito i loro laboratori o si sono fatti seguire nell’editing da Paolo Restuccia, Lucia Pappalardo, Luigi Annibaldi e Flavia Ganzenua, con loro a guidarti ci saranno anche Tea Ranno, Carlo D’Amicis, Andrea Fassi, Mario Abbati, Claudia Colaneri, Massimiliano Ciarrocca, Loredana Germani, Alice Felci, Sabrina Silvestri e Gaetano Lamberti.

Tanti di loro sono stati pubblicati anche da editori nazionali, come:

Tea Ranno (Edizioni e/o, Mondadori, ecc.)

Simona Baldelli (Giunti, Sellerio, ecc.)

Antonello Dose (Mondadori)

Arturo Belluardo (Eliot, Nutrimenti)

Linda Barbarino (Il Saggiatore)

Laura Lanza (Astoria)

Imma Vitelli (Longanesi)

Marco Rinaldi (Alter Ego, Fazi)

Anna Giurickovic Dato (Fazi)

Ilaria Palomba (Gaffi, Meridiano Zero, Perrone, ecc.)

Marinella Savino (Nutrimenti)

Massimiliano Ciarrocca (Fazi)

Lorena Fiorelli (Castelvecchi)

Paolo Vanacore (Castelvecchi)

Marina Novelli (Alter Ego)

Giovanni Giusti (Efesto)

Paolina Russo (I.Edizioni)

Giangiacomo Tedeschi (Felici Edizioni)

Prita Grassi (Bertoni Editore)

Margherita Malvasi (Giunti Editore)

Raffaele Lezzi (Il seme bianco)

Daniela Cicchetta (Miraggi)

Nina Quarenghi (Arkadia)

Sabina Moretti (Il seme bianco)

Anna Cambi (Alter Ego)

Maurizio P. De Rosa (Il seme bianco)

Giovanni Lucchese (Alter Ego, D Editore)

Antonio Fiore (Bertoni)

Ester Arena (Il seme bianco)

Roberta Palopoli (Il seme bianco, Castelvecchi)

Claudia Dalmastri (Il seme bianco)

Andrea Mauri (Alter Ego, Il seme bianco, Ensemble)

Fausto Rampazzo (Bompiani, I.Edizioni)

Giordano Vecchietti (Ventura)

Marco Roncaccia (Nero Press)

Lulù Librandi (Fazi)

Mario Abbati (Alter Ego)

Manuela D’Aguanno (Alter Ego)

Rosella Mele (L’Erudita)

Paolo Bartalini (L’Erudita)

Alberto Büchi (Nero Press, Alter Ego)

Patrizia Pieri (Ensemble)

Francesca Pieri (Dea Planeta)

Rossella Scarponi (Sensibile alle foglie)

Ernesto Berretti (Oltre edizioni)

Gaetano Lamberti (Il seme bianco, Castelvecchi)

Anna Cantagallo (Castelvecchi)

Patrizia De Luca (Edizioni e/o)

Amedea Pennacchi (Edizioni e/o)

Maurizio Eleuteri (Fermento)

Gianluca Pavia (Bestseller Books)

Liè Laorusse (Bestseller Books)

Massimiliano Gizzi (Nero Press)

Claudia Mereu (Gilgamesh)

Andrea Spinelli (PAV Edizioni)

Vito Cioce (Alter Ego)

Silvana Calcagno (GM Libri)

Daniela Tani (Felici Edizioni)

Caterina Fiume (Scatole Parlanti)

Mariarosaria D’Andria (Bertoni editore)

e molti altri.

Tanti autori hanno trovato la loro via attraverso la scrittura per comprendersi meglio e sono diventati giornalisti, filmaker e autori.
Perché scrivere un romanzo o una raccolta di racconti è un modo per mettere alla prova la propria creatività.
Le scoperte possono essere molte.

Docenti

Paolo Restuccia

Scrittore e regista. Cura la regia della trasmissione "Il Ruggito del Coniglio" su Rai Radio2. Ha pubblicato i romanzi "La strategia del tango" (Gaffi), "Io sono Kurt" (Fazi), "Il colore del tuo sangue" (Arkadia) e "Il sorriso di chi ha vinto" (Arkadia). Ha insegnato nel corso di Scrittura Generale alla Sapienza Università di Roma e insegna Scrittura e Radio all’Università Pontificia Salesiana. È stato co-fondatore e direttore della rivista "Omero".

Lucia Pappalardo

Ex allieva di Paolo Restuccia. Oggi giornalista e filmaker per RaiUno, RaiDue e RaiGulp. Ha insegnato Film and Television Language all’Università Link Campus. È tra gli autori di "Nessuna Speranza Nessuna Paura" (Festival di Roma 2010), "Plastic-O. Tu ti faresti entrare" (Festival di Roma 2011), "Finestre Rotte: Francesco De Gregori" (Festival di Venezia 2012). Nel 2016, col documentario "Nata Viva" ha vinto Capodarco "L’Altro Festival – L’Anello Debole". Per Radio24 de Il Sole 24 Ore è stata la regista del programma "Melog".

Luigi Annibaldi

Ex allievo di Paolo Restuccia. Oggi è un editor, scrittore e illustratore. Da oltre dieci anni conduce corsi di narrativa in diverse scuole medie, licei statali, biblioteche di Roma, centri diurni e al Goethe-Institut, l’Istituto di Cultura della Repubblica Federale di Germania. I suoi racconti sono stati pubblicati dalla rivista "Linus" di Baldini&Castoldi e dalla rivista francese "Les Cahiers européens de l’imaginaire". "Sushi pin-up" è il suo libro di racconti e ha scritto il romanzo "Una volta l’estate" con la scrittrice Ilaria Palomba. Cura la rubrica di racconti "Schegge" nella rivista "IF, Insolito Fantastico" delle edizioni Odoya, collabora con "Tuttolibri" il magazine de La Stampa dedicato ai libri.

Tea Ranno

Tea Ranno, scrittrice, ha pubblicato i romanzi: “Cenere”, (Edizioni e/o 2006), finalista ai premi “Italo Calvino” (2005) e “Berto” (2006), vincitore del premio “Mangialibri” (2006) e “Chianti” (2007); “In una lingua che non so più dire” (Edizioni e/o 2007); “La sposa vermiglia” (Mondadori 2012), vincitore dei premi “Domenico Rea” e “Ciane”; “Viola Fòscari” (Mondadori 2014); “Sentimi” (Frassinelli 2018); “L’amurusanza” (Mondadori 2019), presente nella rosa del “Premio Viareggio” (2019); “Terramarina” (Mondadori 2020), vincitore del “Premio Città di Erice” (2020); “Gioia mia” (Mondadori 2022); "Avevo il fuoco dentro" (Mondadori 2024).

Carlo D’Amicis

Scrittore, sceneggiatore e autore/conduttore di programmi radiofonici e televisivi della Rai, alla quale collabora dal 1983. Alcuni dei suoi romanzi sono: "La regola del bonsai" (2022) e "Il Gioco" (2018, finalista al Premio Strega), entrambi pubblicati da Mondadori, "La Guerra dei Cafoni" (Minimum Fax 2008, da cui è stata tratto l’omonimo film e un reading spettacolo di Sergio Rubini), "La Battuta Perfetta" (Minimum Fax 2010, Gallimard 2012), "Il grande cacciatore (e altre violenze)" (Terrarossa 2023). Con il film "La Guerra dei Cafoni" (Minimum Fax Media 2017) è stato candidato al David di Donatello 2018 per la migliore sceneggiatura non originale. Per la Rai ha scritto nel 2010 il radiodramma "Custodi alla memoria", con Ninetto Davoli e Peppe Servillo.

Andrea Fassi

Con lui è garantito gelato gratis per tutti i corsisti, Rappresentando la quinta generazione dei grandi gelatieri Fassi. Ex allievo di Lucia Pappalardo e Luigi Annibaldi. Premiato al "Premio Letterario Nazionale Bukowski" per il racconto "La macchina del giovane Saleri", vince il primo premio al "Concorso Esquilino" per il racconto "Osso di Seppia" e due menzioni speciali nel "Premio città di Latina" e nel "Concorso Mario Berrino". Cura la rubrica "Come trasformo un’opera d’arte in gelato" per il web magazine Dentro la lampada.

Gaetano Lamberti

È autore del romanzo "Le janare" e di vari racconti. Gestisce il blog di libri www.mistertannus.com e la sua pagina Instagram è seguita da oltre 12mila persone. Il Sole 24 Ore lo ha inserito tra i dieci blogger più influenti d’Italia. Ha all’attivo il gruppo nazionale di lettura #Naturalibri volto a sensibilizzare i lettori al rispetto della Natura.

Flavia Ganzenua

Ex allieva di Paolo Restuccia. Ha lavorato come dialoghista televisiva (Rai e Mediaset), ha scritto racconti per antologie collettive (Mondadori), riviste e blog (Nazione Indiana). Ha pubblicato la raccolta "La conta delle lentiggini" (CaratteriMobili editore) e "La colonia orfana" (Affiori 2024). Conduce da anni laboratori di scrittura.

Massimiliano Ciarrocca

Ex allievo di Paolo Restuccia. Ha pubblicato il libro "Pronto Francè" (Fazi editore), ha collaborato con "Liberoveleno" e ha scritto lo spettacolo teatrale "Buon Natale, la trilogia del livore". Ha recentemente realizzato il podcast "Apocalips Bau" in collaborazione con Filosofia Coatta e Genius. Insegna in diversi laboratori creativi.

Alice Felci

Dirige la libreria "Il Bianconiglio" dove ha il piacere speciale di collocare negli scaffali i libri dei suoi allievi Genius. Crede nel potere terapeutico dei libri e il suo obiettivo di docente è quello di aiutare gli autori a trovare la propria voce restando fedeli alle storie e ai lettori, tenendo conto delle tendenze attuali nell’editoria. È a contatto con le maggiori case editrici nazionali. Ha alle spalle 10 anni di lavoro nell’Università LUISS e un dottorato in Filosofia Politica che le hanno fatto capire che nessun manuale di sociologia racconta l’alienazione come "La metamorfosi" di Kafka.

Loredana Germani

È tra i fondatori della Scuola di scrittura creativa Genius, ha curato l’antologia di racconti "A Roma San Giovanni" e tiene la rubrica "Vita da scrittore" sulla rivista online "Dentro la lampada". Alcuni suoi racconti sono pubblicati in rete, ma la sua vera passione è quella di leggere e conoscere gli autori della grande letteratura internazionale.

Claudia Colaneri

Operatrice sociale e formatrice. Conduce laboratori di scrittura creativa, teatro integrato, metodo autobiografico, musicoterapia. Autrice dei romanzi "La regola del Lotto e la chiave nel pozzo" (Alterego, 2016) e "Eva mangiò una mela e la partorì con dolore".

Mario Abbati

Scrittore, ha pubblicato saggi, romanzi e raccolte di racconti. Da diversi anni si interessa alle applicazioni delle carte dei Tarocchi alla costruzione di storie e insegna in vari laboratori creativi. Ha recentemente pubblicato, assieme ad Antonella Busino, "Inventare storie con i Tarocchi" (Panda Edizioni).

Sabrina Silvestri

Si è formata con la scuola Genius e ha continuato a specializzarsi con un master in Editoria. Collabora con la casa editrice Bompiani per la collana "Munizioni". Ha pubblicato i suoi primi racconti per la nostra rivista, poi è stato il turno di quella del "Fritz Festival" e prossimamente pubblicherà alcune short stories per la rivista "Mosse di seppia".

Prezzo percorso completo (3 step):

197 € al mese per 6 mesi

(per un totale di 1.182 €)

In caso di pagamento immediato dell’intera cifra: 970 € (risparmio di 212 euro)

In offerta

Prezzo percorso completo (3 step):

207 € al mese per 6 mesi

(per un totale di 1.242 €)

In caso di pagamento immediato dell’intera cifra: 1020 € (risparmio di 222 euro)

Come funziona se lo seguo online?

Ti invieremo un link a cui collegarti.

Le lezioni sono interattive anche online. Potrai sempre intervenire, fare domande e rivedere la registrazione in seguito.

Viene ugualmente garantita la massima partecipazione e la correzione degli esercizi.

Le opinioni dei corsisti

Antonia Dartizio

Mi basterebbe dire solo che, dopo aver frequentato il corso sul romanzo, appena terminato, mi sono iscritta a quello sui racconti per dimostrare quanto abbia apprezzato questa scuola. Non renderei però giustizia ad una squadra di esperti che lavora con tanta dedizione e competenze. Ci si sente a proprio agio grazie alla gentilezza dei tutor (Luigi e Gaetano, nel mio caso), che leggono le attività dei partecipanti, esprimono commenti, danno consigli. Poi è bello il clima familiare che si instaura con gli altri partecipanti, con i quali ci si confronta, grazie ai quali ci si arricchisce. Avere un incontro a settimana e un esercizio da fare, impegna, stimola a scrivere, a cercare di scrivere bene nella forma e nei contenuti. Se poi piace, è il non plus ultra. Grazie!

Simona Mangiapelo

Paolo Restuccia è The Genius, e lo è perchè in maniera inclemente e senza inutili complimenti ti aiuta a capire su quale strada portare le tue idee per scrivere la tua storia. Lui già sa, riesce a vedere oltre, oltre le parole che non scrivi. E quando lo capisci i suoi suggerimenti diventano un dono prezioso, che arricchisce ogni tua pagina. Scrivere con lui ti permette di crescere enormemente. C'è una sola avvertenza della quale, per onestà, mi sento in dovere di metterti al corrente: frequentare i suoi corsi crea dipendenza. Ma di quelle belle, senza tossicità o effetti collaterali. Come dici? Non esistono dipendenze così? Non esistevano, vuoi dire. Questa l'ha inventata lui. Te l'ho detto, Paolo Restuccia è The Genius!

Simonetta Hofelzer

Mi affido alla professionalità di Paolo Restuccia ormai da anni. Un insegnante appassionato, intuitivo, con un'autorevole competenza nella lettura critica e, cosa ben più rara e affatto scontata o dovuta, una genuina capacità di emozionarsi per la scrittura. Ti segue, indirizza e incoraggia durante tutto il faticoso percorso della stesura di un romanzo, credendoci sempre insieme a te. A volte, quando occorre, anche più di te. Grazie di tutto, Scuola Genius!

Lucia Cavallo

Attenzione, impegno e professionalità basterebbero per avere un corso di ottimo livello, ma c'è anche altro: la passione. Si può trovare tra i docenti, i tutor e i corsisti, ma probabilmente in chiunque ami i libri. Forse non si può insegnare, ma si respira e si trasmette in ogni lezione. Questo vale più di ogni tecnica e di ogni nozione appresa e rende il corso ancora più prezioso. Grazie a tutti!

Paola De Donato

Ho frequentato e frequento tutt'ora i corsi di scrittura tenuti da Paolo Restuccia. Con la sensibilità e la professionalità di un gran maestro, Paolo è in grado di dirti con precisione ciò che nel tuo testo funziona o meno, scovando ogni singola parola o segno d'interpunzione fuori posto.

Serena Fantini

È sempre bello imparare qualcosa, lo è di più quando lo fai imparando anche qualcosa su te stesso. Apprezzo il loro metodo perché apre la mente a nuovi modi di vedere le cose, e ti dà modo di trovare la tua voce. Esperienza importante, da fare e rifare.

Nunzia Pasqua

Ho appena terminato il corso tenuto da Loredana e Massimiliano e l'ho trovato formativo e interessante. Hanno entrambi una grandissima competenza. La cosa che ho apprezzato maggiormente è il garbo e la naturalezza con cui hanno tenuto le lezioni. Non mi sono mai sentita a disagio nonostante fossi alla prima esperienza. Lo consiglio senz'altro. La supervisione di Paolo Restuccia è il top.

Elena Zambelli

La mia esperienza con la scuola Genius è stata assolutamente positiva, oltre ogni aspettativa. Devo fare un particolare ringraziamento a Loredana Germani e a Massimiliano Ciarrocca perché hanno saputo ispirarmi e hanno fatto sì che un semplice sogno potesse trasformarsi in un progetto. Questo è solo l'inizio di un percorso nel quale confido e spero di averli ancora vicino! Dimenticavo... compagni di corso super!

Cettina Ragusa

Docenti competenti e professionali che sanno fare uscire il tuo potenziale e che ti incoraggiano sempre. Voglio ringraziare tutti coloro che fanno parte della scuola per l'esperienza bellissima, ma soprattutto il professore Martirani e la professoressa Ganzenua per il meticoloso lavoro di editing e la disponibilità. Consiglio la scuola Genius a tutti gli aspiranti scrittori e in generale a tutti quelli che vogliono approcciarsi alla narrativa con maggiore consapevolezza.

Claudia Mereu

Ho scritto il mio romanzo con Paolo Restuccia. È una persona con anni di esperienza che non è solo professionale, ma mette anche il cuore in quello che fa appassionandosi a quello che scrivi come se lo stesse scrivendo lui. Ti segue durante la stesura del romanzo e poi ti accompagna fino alla pubblicazione, con consigli pratici molto utili per un esordiente che non sa come orientarsi nel mondo editoriale. Meglio di così, non si potrebbe avere! Consigliatissimo!

Mariarosaria D'Andria

Genius ti segue, ti sostiene e ti incoraggia. Ti suggerisce senza imporre. Ascolta la tua voce e segue la tua idea con pazienza infinita. Ti sta vicino quando hai dubbi, quando pensi di mollare. Ti mostra cosa non funziona ma non corregge, perché rispetta sempre l’autore. E se ti dice che la tua storia funziona, credici perché non mente mai. Di “Genius” così ce ne sono davvero pochi. Uno è a Roma. Si chiama Paolo Restuccia.

Ernesto Berretti

Questa non è una scuola. È un laboratorio. Un'officina. Una palestra. Chi crea è chi frequenta. E chi trasmette input è la guida, una sorta di Jedi della scrittura. E quando credi di aver trovato la formula migliore... e proprio allora che comincia la salita! Dalla lampada di Genius, ispirazioni, visioni, ``cani da uccidere`` ad ogni costo e cambiamenti inaspettati. Coriandoli di fantasia. Profumi di nuovo. Suoni sconosciuti. Sapori afrodisiaci. Soffici velluti, sete delicate. Applausi.

Elena Scrivano

Temevo, all’inizio, che gli esercizi da fare mi avrebbero annoiato a morte. Invece, si sono rivelati il punto forte dell’esperienza. Poter contare su gente competente che ti indica dove stai sbagliando e come migliorare è impagabile. E devo dire che i tutor sono stati tutti disponibilissimi e generosi nel dare consigli preziosi. Le lezioni hanno insistito in particolare sul modo di intendere la letteratura ai giorni nostri, senza trascurare quella del passato ed insegnando, prima ancora che a scrivere, a leggere meglio. Ho trovato gli incontri sempre interessanti, fatte salve le preferenze personali per alcuni argomenti e non per altri, grazie a docenti qualificati e attenti alle curiosità dei discenti. Insomma, mi sono felicemente ritrovata in un ambiente dove si parla una lingua che comprendo e mi piace.

Antonietta Toso

La mia esperienza con la scuola di scrittura Genius è legata soprattutto al docente Paolo Restuccia che mi segue da qualche anno. Se scrivere è diventata la mia passione, un esercizio quasi giornaliero, lo devo a lui. La pazienza, l’intuito, il tempo che dedica affinché anche una mezza straniera come me, dato che avevo deposto la lingua italiana in un cassetto australiano, hanno fatto sì che potessi perfino pubblicare il mio primo romanzo. Scrivere, discutere, approfondire, non correre, soffermarsi, dare spiegazioni dettagliate quando serve, comprendere ciò che attraversa l’anima di chi scrive, è quanto più caratterizza il suo metodo d’insegnamento. Lo consiglio a ogni aspirante scrittore che sia (oppure no) alle prime armi.

Clio Letizia Petazzoni

Io sto facendo il corso ora. Un esperienza magnifica! Vorrei che tutti i giorni della settimana fossero mercoledì, giorno della mia lezione. Più imparo e più ho sete di imparare. Una cosa è scrivere, tutta un'altra cosa è scrivere con consapevolezza delle regole della scrittura. È un mondo meraviglioso, dove puoi apprezzare ancor di più la lettura dei libri degli altri. Oggi, riscriverei i miei libri e i miei racconti, sicuramente migliorandoli. I miei insegnanti Genius, sono grandi professionisti, che aprono la mia mente, stuzzicano la mia fantasia, fino a portarmi a percorrere strade e sentieri a me sconosciuti.

Silvana Calcagno

Ho trascorso tanti anni in compagnia di Luigi Annibaldi e Lucia Pappalardo che, passo dopo passo, mi hanno insegnato con pazienza, simpatia e amore, cosa significa narrativa e quanto impegno ci vuole per provare a realizzarla. Un'esperienza intensa e speciale che spero di continuare a vivere e che sicuramente consiglio.

Viola Ezeiza

Mi sono iscritta per dare voce ai miei racconti illustrati. La difficoltà maggiore era tradurre in parole i disegni. Superato l'ostacolo alla fine del percorso ho trovato anche uno stile originale per disegnare le parole! Continuerò a seguire la scuola per tutta la vita ❤️

Annunziata Torella

Avevo una storia nella testa e nel cuore ma non sapevo da dove iniziare a raccontarla. Grazie a Paolo, il tentativo impacciato si è trasformato in narrazione. Adesso anche pubblicata!

Recensioni Google

E se il corso non ti piacesse?

Nessun problema, grazie alle garanzie 1-Day e 1-Step.

Durante la prima lezione vedrai con i tuoi stessi occhi le modalità di insegnamento, i docenti e tutto l’ambiente intorno a te.
Con la garanzia 1-Day, se al termine della prima lezione cambiassi idea sulla tua iscrizione al corso, potrai semplicemente comunicarlo verbalmente o in forma scritta (via email) senza dover dare alcuna giustificazione e riceverai indietro l’intera somma versata per l’acquisto.

E se cambiassi idea in seguito?

Anche qui nessun problema, con la garanzia 1-Step.
Se al termine dello Step 1 cambiassi idea sull’opportunità di proseguire il percorso, pagherai soltanto quest’ultimo (8 lezioni) al prezzo standard di 450 € e le somme eccedenti già versate ti verranno rimborsate.

La nostra priorità è la tua soddisfazione.

Bonus

Weekend del racconto

Acquistando i 3 Step del percorso completo ‘Diventa uno scrittore di racconti’ riceverai un Bonus del valore di 200 euro (incluso nel prezzo) che ti permette di partecipare al “Weekend del racconto”.

È un laboratorio di scrittura in cui imparerai a impostare gli aspetti salienti dei tuoi racconti, utile soprattutto se hai difficoltà a ideare nuove storie. È un evento molto amato anche per l’opportunità di confrontarsi con gli altri aspiranti scrittori.

scrittori intorno ad un tavolo

Acquisto percorso completo "Diventa uno scrittore di racconti"

(24 lezioni interattive + Weekend Bonus)

In offerta

Prezzo percorso completo (3 step):

197 € al mese per 6 mesi (per un totale di 1.182 €)
In caso di pagamento immediato dell’intera cifra: 970 € (risparmio di 212 euro)

207 € al mese per 6 mesi (per un totale di 1.242 €)
In caso di pagamento immediato dell’intera cifra: 1020 € (risparmio di 222 euro)

Seleziona la modalità di pagamento e la modalità di partecipazione

Hai bisogno di maggiori informazioni e parlare direttamente con noi?

Chiamaci o scrivici su WhatsApp al 351 8779461

Domande frequenti

A prescindere dalla modalità di pagamento scelta, in alternativa puoi effettuare un bonifico a queste coordinate indicando nella causale “Acquisto corso scrittore di racconti”:

Intestato a: Associazione Story Genius

IBAN IT15I0200805302000105501364

Importo: 970 € (per pagamento completo) oppure 197 € (per confermare l’iscrizione con versamento della 1ª rata).

Successivamente inviaci una mail all’indirizzo genius@storygenius.it per segnalarci il tuo bonifico indicando il tuo nome, numero di telefono e codice fiscale, così da poterti rispondere con la conferma di iscrizione e la relativa ricevuta.

Per qualsiasi domanda contattaci al 351 877 9461

Ti invieremo un link a cui collegarti.

Le lezioni sono interattive anche online. Potrai sempre intervenire, fare domande e rivedere la registrazione in seguito.

Viene ugualmente garantita la massima partecipazione e la correzione degli esercizi.

Al termine dei 3 step, se lo vorrai, potrai richiedere un tutoraggio personale con i nostri scrittori per essere aiutato a scrivere e pubblicare la tua raccolta di racconti. Il prezzo è di 50 euro ad incontro. Potresti aver bisogno di 10 o 15 incontri. Dipenderà da quello che stai scrivendo e dalle tue esigenze specifiche.

A prescindere dalla modalità di pagamento scelta, in alternativa puoi effettuare un bonifico a queste coordinate indicando nella causale “Acquisto corso scrittore di racconti”:

Intestato a: Associazione Story Genius

IBAN IT15I0200805302000105501364

Importo: 1020 € (per pagamento completo) oppure 207 € (per confermare l’iscrizione con versamento della 1ª rata).

Successivamente inviaci una mail all’indirizzo genius@storygenius.it per segnalarci il tuo bonifico indicando il tuo nome, numero di telefono e codice fiscale, così da poterti rispondere con la conferma di iscrizione e la relativa ricevuta.

Per qualsiasi domanda contattaci al 351 877 9461

Ti invieremo un link a cui collegarti.

Le lezioni sono interattive anche online. Potrai sempre intervenire, fare domande e rivedere la registrazione in seguito.

Viene ugualmente garantita la massima partecipazione e la correzione degli esercizi.

Al termine dei 3 step, se lo vorrai, potrai richiedere un tutoraggio personale con i nostri scrittori per essere aiutato a scrivere e pubblicare la tua raccolta di racconti. Il prezzo è di 50 euro ad incontro. Potresti aver bisogno di 10 o 15 incontri. Dipenderà da quello che stai scrivendo e dalle tue esigenze specifiche.

Apri la chat
Dubbi? Chatta con noi
Ciao! Scrivimi un messaggio per dirmi come posso aiutarti :)