Contattaci |

+39 351 877 94 61

Orari: LUN – VEN 10:00/17:00 |

Scrivere con i tarocchi: GUARDA AL FUTURO!

Ogni settimana una o due carte estratte a sorte dal mazzetto degli Arcani Maggiori dei Tarocchi ti suggeriranno che strada imboccare per sciogliere i dubbi tipici dello scrittore: affidati a loro e vedi che succede, forse ti arriverà il suggerimento che stavi aspettando.

Le carte della settimana: il Matto e l’Imperatrice.

     

“Guarda ogni strada attentamente e deliberatamente. Mettila alla prova tutte le volte che lo ritieni necessario. Quindi poni a te stesso e a te stesso soltanto una domanda. Questa strada ha un cuore? […] Tutte le strade sono uguali, non portano da nessuna parte, ma alcune hanno un cuore altre no. Una porta ad un viaggio lieto […], l’altra ti farà maledire la vita. Una ti rende forte. L’altra ti indebolisce.”

(Carlos Castaneda, Gli insegnamenti di Don Juan).

Due parole sulla trama

Le carte di questa settimana suggeriscono di concentrare le energie sul progetto. Sembra strano ma più solida risulterà l’intelaiatura della storia, più spontaneamente usciranno le parole quando si tratterà di scrivere. Devi tenere a freno la penna e guardare al futuro.

Per chi scrive romanzi gialli/noir: l’assassino attira le prede sfruttando il fascino della sua fidanzata e poi le ammazza senza pietà.

Per chi scrive romanzi di fantascienza: stanco di vivere su un pianeta situato ai limiti della galassia, si mette in cammino e incontra la donna che tramuterà in realtà i suoi sogni di viaggi intergalattici. 

Per chi scrive romanzi fantasy: un misterioso pellegrino giunge a corte e aiuta la giovane governante a mettere in pratica i suoi progetti di rinnovamento. 

Per chi scrive romanzi horror: lei conosce un ragazzo straniero su Internet, lo invita a casa per un finesettimana senza immaginare che la sua vita si trasformerà in un incubo.

Per chi scrive romanzi rosa: mentre assiste alla proiezione di un film al cinema, un uomo maldestro le rovescia in testa un sacchetto di pop-corn: dopo la rabbia, l’innamoramento è d’obbligo.

Per chi scrive romanzi di formazione: la protagonista nasconde il pesante fardello dei trascorsi familiari dietro un’avvenenza che sembra metterla al sicuro dai ricordi, ma prima o poi dovrà scontrarsi col passato.

Per chi scrive romanzi storici: concentrati su un personaggio maschile che ha rinunciato al potere per amore di una donna.

Per chi scrive romanzi erotici: lui, voyeur, spinge la moglie a prostituirsi per soddisfare i suoi desideri perversi.

Per chi scrive racconti: potresti renderli più appetibili se li colleghi fra loro in una parvenza di trama.

Il consiglio del druido.

Un progetto ha più possibilità di realizzarsi se è alimentato dall’energia che proviene dall’inconscio.

A chi mando il manoscritto.

Va bene agire, ma con progettualità.

Il segno zodiacale vincente

Segni d’aria: è il momento giusto per portare avanti i vostri progetti!

Che libro leggo per ispirarmi

Le affinità elettive (1809), di Johann Wolfgang von Goethe.

Che film vedo per una dritta

Pretty Woman (1990), con Richard Gere, Julia Roberts, regia di Garry Marshall.

Che serie seguo alla TV

I Tudors (prima puntata, 2007), Showtime.

Che pulce metto nell’orecchio

Sabato pomeriggio (1975), Claudio Baglioni.

× Dubbi? Chatta con noi