Contattaci |

+39 351 877 94 61

Orari: LUN – VEN 10:00/17:00 |

Bramosia e cieco desiderio non portano da nessuna parte: sola dalla calma interiore può emergere la sana vitalità.

Nella scrittura la morte deve essere trattata come la vita, perché in fondo cosa c’è di così straordinario nel morire? Quasi niente, succede a tutti.

Una trasformazione interiore è da ritenersi incompleta, se non si traduce in una possibilità di trasformazione anche per gli altri?

× Dubbi? Chatta con noi