Contattaci |

+39 351 877 94 61

Orari: LUN – VEN 10:00/17:00 |

Virginia posò la penna sul tavolino e ripiegò con cura la lettera indirizzata a Leonard, suo marito, poi aprì di nuovo il foglio e vergò in fretta la data, 24 marzo 1941.

Non temere d’infilare le dita nella bocca del leone o della leonessa che è in te, ne potresti trarre energie per spiccare il volo.

Un gran pastone di sogni ricordi impressioni che sembra un flusso spontaneo indifferenziato involontario e che invece è studiatissimo calibratissimo

“Se dovessi scegliere tra il tradire il mio paese e tradire il mio amico, – scrisse Forster – spero di avere il fegato di tradire il mio paese”.

× Dubbi? Chatta con noi