La lavatrice

Cosa succede ai calzini nella lavanderia?

In un webinar sull’uso di aggettivi e avverbi, abbiamo proposto alcuni esercizi. La partecipazione è stata altissima, tanto che abbiamo deciso di pubblicarne qualcuno.
L’esercizio che pubblichiamo oggi chiedeva questo: Scrivi un racconto in 100 parole senza aggettivi né avverbi. Hai un ulteriore bonus di massimo 3 aggettivi.

 

Nella lavanderia regna il caos. Non tutti i calzini finiscono nel portabiancheria. Quando entrano nel cestello sono sempre spaiati, e litigano fra loro cercando con speranza, nel mucchio, il compagno perduto. Vige la regola del bucato da rispettare che è affissa al muro che leggo col mio unico occhio trasparente: “Chi lo indossa lo lava, svuota le tasche dei pantaloni, appaia i calzini, separa i bianchi dai colorati, i delicati dai resistenti. Mette il bucato prima nella lavatrice, e poi nell’asciugatrice. Per stirare si tirerà a sorte. Non dimenticare di salutare i calzini si separeranno per sempre. Domani si ripete”.

Condividi su Facebook

Potrebbe piacerti anche...

Dentro la lampada

Fuga

L’importante è respirare e non girarsi mai indietro.

Leggi Tutto
Apri la chat
Dubbi? Chatta con noi
Ciao! Scrivimi un messaggio per dirmi come posso aiutarti :)