Scrivere con i Tarocchi: SCEGLI E RIPARTI!

Il druido consiglia: fai sì che ogni punto d’arrivo equivalga a scegliere in che modo ripartire.

Ogni settimana una o due carte estratte a sorte dal mazzetto degli Arcani Maggiori dei Tarocchi ti suggeriranno che strada imboccare per sciogliere i dubbi tipici dello scrittore: affidati a loro e vedi che succede, forse ti arriverà il suggerimento che stavi aspettando.

Le carte della settimana: il Matto e l’Innamorato

Di nuovo i Tarocchi richiamano la nostra attenzione sulla strada che vogliamo intraprendere. Che sia una strada “che fa battere il cuore” e che non sia in solitudine. Castañeda sostiene che nessuna strada porta da alcuna parte. Le strade sono tutte uguali, ma alcune ci rendono felici, mentre altre ci fanno maledire il viaggio.

Due parole sulla trama

Che la stesura del romanzo stia procedendo a gonfie vele non ci piove, però per rendere più equilibrato il
tutto dovresti potenziare i dialoghi fra i personaggi: facendoli parlare ci dirai di più sia su di loro che sul
mondo che li circonda.

Per chi scrive romanzi gialli/noir: l’assassino è un uomo solitario che agisce nella confusione.

Per chi scrive romanzi di fantascienza: di ritorno da un viaggio planetario, un astronauta si porta dietro un pericoloso agente patogeno che scatena il contagio sulla Terra.

Per chi scrive romanzi fantasy: il protagonista si ritrova a viaggiare in un mondo di fantasia in cui il magnetismo fra le persone è gestito da un ente sovrannaturale.

Per chi scrive romanzi horror: mentre risale una montagna, uno scalatore s’imbatte in una comunità di
strani personaggi che vivono in una grotta e praticano sacrifici umani.

Per chi scrive romanzi rosa: lui, passante, interviene per sedare una rissa fra automobilisti, lei è la compagna di uno dei contendenti: l’amore sboccia per strada, all’ombra di un semaforo.

Per chi scrive romanzi esistenziali: dopo aver intrapreso un cammino di riscoperta interiore, il protagonista si trova a scegliere fra le sicurezze legate al passato e i pericoli di un cambiamento radicale.

Per chi scrive romanzi storici: concentrati su un personaggio alla Jane Goodall, l’etologa che viaggiava per lavoro e doveva trovare il giusto compromesso fra successo personale e salvaguardia dell’ambiente.

Per chi scrive romanzi erotici: una vacanza con una comitiva di sconosciuti si trasformerà per il protagonista nell’occasione per sperimentare nuove e intriganti dimensioni dell’erotismo.

Per chi scrive racconti: per capire come procedere potresti farne leggere qualcuno a un amico.

Il consiglio del druido

Fai sì che ogni punto d’arrivo equivalga a scegliere in che modo ripartire.

A chi mando il manoscritto

Invece di procedere in solitaria, fatti consigliare da altri.

Il segno zodiacale vincente

Per tutti i segni dello Zodiaco, la scelta del cuore vi porterà lontano.

Che libro leggo per ispirarmi

Viaggio al termine della notte (1932), Louis-Ferdinand Céline.

Che film vedo per una dritta

L’amore infedele (2010), con Richard Gere, Diane Lane, regia di Adrian Lyne.

Che serie seguo alla TV

Melrose Place (prima puntata, 1992), Fox.

Che pulce metto nell’orecchio

A Thousand Miles (2002), Vanessa Carlton.

Condividi su Facebook

Mario Abbati

Mario Abbati è nato a Roma nel 1966, laureato in Ingegneria Elettronica e in Filosofia. Come scrittore ha pubblicato saggi, romanzi e raccolte di racconti. Studioso dei Tarocchi, da anni si interessa delle applicazioni di questo strumento alla narrativa. È docente di scrittura creativa presso la scuola di scrittura Genius.

Antonella Busino

Antonella Busino è nata a Caserta nel 1962. Dopo un percorso di studi classici, si è laureata in Giurisprudenza alla Sapienza di Roma. Studia discipline esoteriche, tra cui i Tarocchi di Marsiglia e l'Astrologia Antica, e ha frequentato il ciclo di formazione presso l'Accademia dei Tarocchi. È anche Counselor radioestesico, formato presso la Società italiana di Radionica e Radioestesia, e operatore della tecnica della Consultazione dell'Angelo secondo il metodo di Igor Sibaldi Insieme a Mario Abbati ha pubblicato il manuale "Inventare storie con I Tarocchi “ (2022, Panda Edizioni): un metodo didattico in cui i Tarocchi di Marsiglia sono impiegati come strumento di sviluppo dell'attività creativa.

Tag

Potrebbe piacerti anche...

Dentro la lampada

Mandela e Achebe

L’incontro con pagine illuminanti, in compagnia delle quali le mura della prigione non esistono più.

Leggi Tutto
Apri la chat
Dubbi? Chatta con noi
Ciao! Scrivimi un messaggio per dirmi come posso aiutarti :)