Scrivere con i Tarocchi: NON SPRECARE IL TEMPO!

Il druido consiglia: raggiungere la perfezione richiede tempi lunghi, giudica tu se ne vale la pena.

Ogni settimana una o due carte estratte a sorte dal mazzetto degli Arcani Maggiori dei Tarocchi ti suggeriranno che strada imboccare per sciogliere i dubbi tipici dello scrittore: affidati a loro e vedi che succede, forse ti arriverà il suggerimento che stavi aspettando.

Le carte della settimana: la Temperanza e la Giustizia rovesciata

Temperanza ci fa sentire protetti, quasi ci spiana la strada se manteniamo un equilibrio tra gli opposti, se comunichiamo e scegliamo la moderazione come stile di vita. Ma se questa non fosse sempre la scelta migliore? Se il prezzo di una vita equilibrata fosse commettere un’ingiustizia verso noi stessi? I Tarocchi questa settimana ci spingono a non perdere tempo se ciò che stiamo facendo non lo vogliamo veramente.

Due parole sulla trama

Va bene concederti tutto il tempo necessario per curare i dettagli della trama, ma se è una scusa per non affrontare i temi caldi della storia lascia perdere e mettiti a scrivere.

Per chi scrive romanzi gialli/noir: l’assassino è una donna che uccide confidando di farla franca a causa dei tempi lunghi della giustizia.

Per chi scrive romanzi di fantascienza: i protagonisti dovranno affrontare un viaggio nello spazio-tempo per ristabilire l’equilibrio cosmico che una minaccia aliena ha messo a repentaglio.

Per chi scrive romanzi fantasy: una ragazza trova per caso un’antica spada senza immaginare che appartiene a un angelo caduto in lotta con l’arcangelo supremo che vuole oscurare la luce dell’universo.

Per chi scrive romanzi horror: una donna perseguita a distanza di tempo tutti coloro che l’hanno maltrattata da ragazzina rendendo inevitabile il suo declino verso la psicosi.

Per chi scrive romanzi rosa: lui è un uomo dai modi pacati, amante dei tempi lunghi, lei è impulsiva al limite del nevrotico. L’amore questa settimana abbraccia gli opposti.

Per chi scrive romanzi esistenziali: inserita in una struttura di recupero per futili motivi, una donna affronta un’escalation di ansia esistenziale perdendo gradualmente la sua connessione con la realtà.

Per chi scrive romanzi storici: per il personaggio della settimana, come Beethoven, la salute mentale è stata erosa da un lungo e lento periodo di malattia.

Per chi scrive romanzi erotici: al culmine di un’esistenza ispirata alla moderazione, una donna sperimenta i piaceri del sesso in maniera troppo traumatica e perde il senno.

Per chi scrive racconti: sei stato troppo temperante, mettici dentro un po’ di pazzia.

Il consiglio del druido

Raggiungere la perfezione richiede tempi lunghi, giudica tu se ne vale la pena.

A chi mando il manoscritto

Se attendi troppo a lungo, rischi di fare ciò che non è giusto per te.

Il segno zodiacale vincente

Amici della Bilancia, non perdete la vostra proverbiale imparzialità.

Che libro leggo per ispirarmi

Il giro di vite (1898), Henry James.

Che film vedo per una dritta

La giuria (2003), con John Cusack, Gene Hackman, regia di Gary Fleder.

Che serie seguo alla TV

Anatomia di uno scandalo (prima puntata, 2022), Netflix.

Che pulce metto nell’orecchio

Comfortably Numb (1979), Pink Floyd.

Condividi su Facebook

Mario Abbati

Mario Abbati è nato a Roma nel 1966, laureato in Ingegneria Elettronica e in Filosofia. Come scrittore ha pubblicato saggi, romanzi e raccolte di racconti. Studioso dei Tarocchi, da anni si interessa delle applicazioni di questo strumento alla narrativa. È docente di scrittura creativa presso la scuola di scrittura Genius.

Antonella Busino

Antonella Busino è nata a Caserta nel 1962. Dopo un percorso di studi classici, si è laureata in Giurisprudenza alla Sapienza di Roma. Studia discipline esoteriche, tra cui i Tarocchi di Marsiglia e l'Astrologia Antica, e ha frequentato il ciclo di formazione presso l'Accademia dei Tarocchi. È anche Counselor radioestesico, formato presso la Società italiana di Radionica e Radioestesia, e operatore della tecnica della Consultazione dell'Angelo secondo il metodo di Igor Sibaldi Insieme a Mario Abbati ha pubblicato il manuale "Inventare storie con I Tarocchi “ (2022, Panda Edizioni): un metodo didattico in cui i Tarocchi di Marsiglia sono impiegati come strumento di sviluppo dell'attività creativa.

Tag

Potrebbe piacerti anche...

Dentro la lampada

Io ero la marchigiana

In occasione dell’uscita del secondo episodio, Giovanni Giusti ci racconta il dietro le quinte del suo podcast.

Leggi Tutto
Apri la chat
Dubbi? Chatta con noi
Ciao! Scrivimi un messaggio per dirmi come posso aiutarti :)