Scrivere con i Tarocchi: SCEGLI DI PARTIRE!

Il druido consiglia: è inutile che tu operi delle scelte, se queste non si traducono in azioni.

Ogni settimana una o due carte estratte a sorte dal mazzetto degli Arcani Maggiori dei Tarocchi ti suggeriranno che strada imboccare per sciogliere i dubbi tipici dello scrittore: affidati a loro e vedi che succede, forse ti arriverà il suggerimento che stavi aspettando.

Le carte della settimana: l’Innamorato e il Matto

“Questa strada ha un cuore? Se lo ha è una strada buona. Se non lo ha non serve a niente. Entrambe le strade non portano da alcuna parte, ma una ha un cuore, l’altra no. Una porta un viaggio lieto; finché la segui sei una cosa sola con essa. L’altra ti farà maledire la tua vita. Una ti rende forte, l’altra ti indebolisce.”

Due parole sulla trama

Che ti trovi in procinto di iniziare il romanzo o già in una fase avanzata, l’importante è che non presti attenzione alle idee degli altri ma procedi nella scrittura ascoltando solo la tua voce interiore.

Per chi scrive romanzi gialli/noir: l’assassino è un uomo che si mescola nella folla e dopo aver ucciso fugge a piedi.

Per chi scrive romanzi di fantascienza: in una società post-apocalittica, il protagonista decide di partire dalla Terra per raggiungere un pianeta paradisiaco scoperto grazie ad antiche mappe spaziali, sperando di iniziare una nuova vita.

Per chi scrive romanzi fantasy: un giovane apprendista intraprende un epico viaggio verso terre remote per trovare l’antidoto a un incantesimo che minaccia il suo mondo affrontando creature mitiche e acquisendo poteri magici lungo il cammino.

Per chi scrive romanzi horror: spinto da un gruppo di amici, uno studioso inizia un viaggio solitario per indagare su inquietanti leggende locali, ma si troverà intrappolato in una rete di terrore soprannaturale.

Per chi scrive romanzi rosa: sia lui che lei fuggono da amori deludenti, s’incontrano per caso in viaggio e s’innamorano.

Per chi scrive romanzi esistenziali: un giovane disilluso dalla modernità decide di ritirarsi in una sperduta comunità rurale; lontano dalla frenesia urbana, impara le lezioni della vita semplice, scoprendo il vero significato della felicità.

Per chi scrive romanzi storici: il protagonista della tua storia, come Diogene, abbandona il fascino della vita mondana per ritirarsi nella vita ascetica.

Per chi scrive romanzi erotici: un uomo si mette in viaggio alla ricerca di una vecchia fiamma, ma durante il cammino verrà distratto da incontri conturbanti.

Per chi scrive racconti: non annaspare nell’indecisione, prendi la penna e datti da fare!

 

Il consiglio del druido

È inutile che tu operi delle scelte, se queste non si traducono in azioni.

A chi mando il manoscritto

Basta indecisioni, mandalo a chi sai!

Il segno zodiacale vincente

Amici del Toro, allontanatevi da intrighi e situazioni poco chiare.

Che libro leggo per ispirarmi

Buona Apocalisse a tutti! (1990), Terry Pratchett, Neil Gaiman.

Che film vedo per una dritta

Nomadland (2021), con Frances McDormand, David Strathairn, regia di Chloé Zhao.

Che serie seguo alla TV

Peaky Blinders (prima puntata, 2013), BBC.

Che pulce metto nell’orecchio

Vita spericolata (1983), Vasco Rossi.

Condividi su Facebook

Mario Abbati

Mario Abbati è nato a Roma nel 1966, laureato in Ingegneria Elettronica e in Filosofia. Come scrittore ha pubblicato saggi, romanzi e raccolte di racconti. Studioso dei Tarocchi, da anni si interessa delle applicazioni di questo strumento alla narrativa. È docente di scrittura creativa presso la scuola di scrittura Genius.

Antonella Busino

Antonella Busino è nata a Caserta nel 1962. Dopo un percorso di studi classici, si è laureata in Giurisprudenza alla Sapienza di Roma. Studia discipline esoteriche, tra cui i Tarocchi di Marsiglia e l'Astrologia Antica, e ha frequentato il ciclo di formazione presso l'Accademia dei Tarocchi. È anche Counselor radioestesico, formato presso la Società italiana di Radionica e Radioestesia, e operatore della tecnica della Consultazione dell'Angelo secondo il metodo di Igor Sibaldi Insieme a Mario Abbati ha pubblicato il manuale "Inventare storie con I Tarocchi “ (2022, Panda Edizioni): un metodo didattico in cui i Tarocchi di Marsiglia sono impiegati come strumento di sviluppo dell'attività creativa.

Tag

Potrebbe piacerti anche...

Dentro la lampada

Calvario

A “X”, per giocare, c’erano solo la fantasia, i piedi e le mani. Anche la voce, ma bassa, finché si era per le strade.

Leggi Tutto
Apri la chat
Dubbi? Chatta con noi
Ciao! Scrivimi un messaggio per dirmi come posso aiutarti :)