Contattaci |

+39 351 877 94 61

Orari: LUN – VEN 10:00/17:00 |

Scrivere con i tarocchi: FUGGI DAI CATTIVI MAESTRI!

Ogni settimana una o due carte estratte a sorte dal mazzetto degli Arcani Maggiori dei Tarocchi ti suggeriranno che strada imboccare per sciogliere i dubbi tipici dello scrittore: affidati a loro e vedi che succede, forse ti arriverà il suggerimento che stavi aspettando.

Le carte della settimana: il Papa rovesciato e la Forza.

      

Ho perso una buona occasione per stare zitto! Almeno una volta l’abbiamo pensato tutti ed è proprio questo il memento delle carte, questa settimana. Anche se pensiamo di essere dalla parte giusta, di avere tutte le ragioni per esprimerci come meglio crediamo, nella realtà le nostre parole potrebbero essere percepite in maniera diversa. Quindi adottiamo lo stile della Forza, che riesce nel suo intento senza quasi farsene accorgere.

Due parole sulla trama

A chiunque, maestro in carne e ossa o modello letterario, tu ti sia riferito o riferita ti ha condotto fuori strada tarpando le ali della tua creatività: perdonate la rima ma… un nuovo inizio è quanto di più propizio!

Per chi scrive romanzi gialli/noir: l’assassino è una donna che dopo un matrimonio fallito inizia la carriera di killer.

Per chi scrive romanzi di fantascienza: un’avaria nell’impianto di trasmissione costringe l’equipaggio della navicella spaziale a una lenta agonia, finché non avverrà il miracolo.

Per chi scrive romanzi fantasy: per risolvere la crisi i protagonisti dovranno sciogliere l’incantesimo che ha trasformato il vecchio maestro in un leone.

Per chi scrive romanzi horror: un’antica maledizione converte cani e gatti randagi in macchine di morte; una giovane veterinaria riuscirà a trovare la soluzione.

Per chi scrive romanzi rosa: il giorno del matrimonio lei capisce che sta per commettere un errore, molla il promesso sposo e da quel momento si dedica agli animali.

Per chi scrive romanzi di formazione: per riscoprire sé stessa in età adulta, dovrà liberarsi dall’identificazione patologica con un padre dogmatico.

Per chi scrive romanzi storici: ambienta la storia negli anni di piombo, con lei terrorista che si libera dai cattivi maestri per iniziare una vita diversa.

Per chi scrive romanzi erotici: lei riscopre i piaceri libertini del sesso dopo la morte di un marito troppo anziano e moralista.

Per chi scrive racconti: affinché esprimano tutto il loro potenziale devi trovare il giusto equilibrio fra metodo e sentimento.

Il consiglio del druido.

I problemi non nascono quando perdi la ragione, ma quando perdi la connessione con la tua dimensione inconscia.

A chi mando il manoscritto.

Fidati dell’istinto, non dei pareri altrui.

Il segno zodiacale vincente

E anche questa settimana il Leone la fa da protagonista: finalmente trova il coraggio di esprimere ciò che pensa.

Che libro leggo per ispirarmi

Il piacere (1889), Gabriele D’Annunzio.

Che film vedo per una dritta

Il fascino discreto della borghesia (1972), con Fernando Rey, Paul Frankeur, regia di Luis Buñuel.

Che serie seguo alla TV

White Collar (prima puntata, 2009), Disney+.

Che pulce metto nell’orecchio

White Wedding (1982), Billy Idol.

× Dubbi? Chatta con noi