I sogni non russano

Quelli allora protestavano perché stavano a mori’ de sonno e l’altri dicevano che pe’ dormi’ dovevano inizia’ a russa’ pure loro.

Claudia Colaneri conduce laboratori di scrittura collettiva per disabili adulti con ritardo mentale. La sfida consiste nel trattare temi “alti”. Ecco quello che può succedere in un normale incontro:

Quelli stavano a dormi’ tanto bene
e invece je so entrati l’altri
in camera da letto
e se so messi a russa’;
e se sa che chi russa
non fa dormi’ nessuno,
tranne che sé stesso.
Quelli allora protestavano
perché stavano a mori’ de sonno
e l’altri dicevano che pe’ dormi’
dovevano inizia’ a russa’ pure loro.
Quelli allora hanno risposto
“Mica semo scemi;
lo sapemo che chi russa
è perché respira male.
A noi, invece, il fiato
non ce deve manca’.
Perché l’aria libera i sogni
e te fa dormi’
in santa Pace.”

Potrebbe piacerti anche...

Apri la chat
Dubbi? Chatta con noi
Ciao! Scrivimi un messaggio per dirmi come posso aiutarti :)