Contattaci |

+39 351 877 94 61

Orari: LUN – VEN 10:00/17:00 |

SCRIVERE CON I TAROCCHI: PRIMA PARTI, PRIMA ARRIVI!

Ogni settimana una o due carte estratte a sorte dal mazzetto degli Arcani Maggiori dei Tarocchi ti suggeriranno che strada imboccare per sciogliere i dubbi tipici dello scrittore: affidati a loro e vedi che succede, forse ti arriverà il suggerimento che stavi aspettando.

ATTENZIONE: questa settimana in regalo la undicesima puntata de “Lo scrittore e la cartomante”, il primo e unico podcast dove si leggono i Tarocchi agli scrittori.

Le carte della settimana: il Matto e la Casa Dio.

      

Nel 2022 che si è appena affacciato il ventiduesimo Arcano dà il via a un nuovo viaggio. Come il Matto si lascia alle spalle il passato portando con sé solo il necessario, così anche noi intraprendiamo un nuovo cammino verso nuove storie e nuove opportunità. Il nostro passo è saldo quando abbiamo le idee chiare su ciò che vogliamo e su chi vogliamo essere.

Due parole sulla trama

È giusto che tu ti mantenga fedele al tuo stile e alle tue idee, ma è altrettanto importante che il succo della tua creatività possa essere efficacemente incanalato all’interno di una struttura: il successo del tuo romanzo dipenderà dal compromesso fra queste due componenti.

Per chi scrive romanzi gialli/noir: l’assassino è un venditore a domicilio che uccide chi gli apre la porta.

Per chi scrive romanzi di fantascienza: una fonte luminosa obbliga i componenti di una missione spaziale a uscire dalla navicella per avventurarsi a piedi, è chiaro che non troveranno rose e fiori ad attenderli.

Per chi scrive romanzi fantasy: un giovane e il suo cane fedele intraprendono un lungo viaggio alla ricerca di un’antica torre che cela un segreto.

Per chi scrive romanzi horror: un pastorello dai poteri demoniaci finisce per sbaglio fra gli scaffali di un negozio che vende articoli per presepi, il fortunato che se lo porterà a casa tanto fortunato non sarà.

Per chi scrive romanzi rosa: sosta in un ostello durante un pellegrinaggio e s’innamora della tenutaria, ovviamente non arriverà mai a destinazione.

Per chi scrive romanzi di formazione: al culmine di una vita lineare e avara di scossoni, riceve un’illuminazione che lo costringe a rivedere il suo passato.

Per chi scrive romanzi storici: la descrizione di un celebre assedio fa da sfondo agli eventi centrali della storia.

Per chi scrive romanzi erotici: il protagonista è un gigolò che rimbalza di casa in casa per soddisfare le sue clienti, ma qualcosa prima o poi andrà storto.

Per chi scrive racconti: se non sai come organizzarli, getta un occhio a raccolte già pubblicate.

Il consiglio del druido.

Non importa se l’obiettivo che ti sei posto sia reale o fittizio, ciò che importa è che ti sia messo in cammino.

A chi mando il manoscritto.

Il cammino verso una casa editrice può essere lungo e tortuoso, ma prima parti, prima arrivi.

Il segno zodiacale vincente

Per i Gemelli è arrivato il momento d’intraprendere nuove strade.

Che libro leggo per ispirarmi

L’Eneide (ca. 29 a.C.), di Publio Virgilio Marone.

Che film vedo per una dritta

C’eravamo tanto amati (1974), con Nino Manfredi, Stefania Sandrelli, regia di Ettore Scola.

Che serie seguo alla TV

Lassie (prima puntata, 1954), CBS.

Che pulce metto nell’orecchio

Johnny Come Home (1985), Fine Young Cannibals.

Ascolta “"Lo scrittore e la cartomante – 11a puntataL’aldilà personale, Antonella Busino, Mario Abbati, conoscen" di Mario Abbati e Antonella Busino” su Spreaker.
× Dubbi? Chatta con noi