Contattaci |

+39 351 877 94 61

Orari: LUN – VEN 10:00/17:00 |

Scrivere con i tarocchi: SCEGLI I TEMPI GIUSTI!

Ogni settimana una o due carte estratte a sorte dal mazzetto degli Arcani Maggiori dei Tarocchi ti suggeriranno che strada imboccare per sciogliere i dubbi tipici dello scrittore: affidati a loro e vedi che succede, forse ti arriverà il suggerimento che stavi aspettando.

Le carte della settimana: Temperanza e Papessa.

      

Se resti in attesa di un aiuto dal cielo senza prendere iniziative né decisioni potresti rimanere fermo e anche a lungo. Aiutati che dio ti aiuta, recita l’adagio… Non cercare fuori di te stesso la soluzione, ci dicono i Tarocchi: se fai attenzione ti accorgerai che è lì, dentro di te, in gestazione.

Due parole sulla trama

Il primo consiglio dell’anno, guarda caso, mette al centro il dilemma del tempo: analessi o prolessi, tempo presente o passato, discorso diretto o indiretto? Sebbene la tua scrittura si dimostri fluida ed efficace in generale, per la storia che stai componendo è cruciale la scelta dei tempi giusti.

Per chi scrive romanzi gialli/noir: l’assassino è una donna che studia l’idraulica per uccidere le sue vittime.

Per chi scrive romanzi di fantascienza: invisibile, mondi dell’aldilà e viaggi spaziotemporali sono le parole chiave del tuo romanzo settimanale.

Per chi scrive romanzi fantasy: un antico libro che parla di angeli si rivelerà per la protagonista tutt’altro che vuoto e teorico.

Per chi scrive romanzi horror: una suora demoniaca riesce a dare vita alle entità angeliche e a trasformarle in strumenti di morte.

Per chi scrive romanzi rosa: mentre è seduta dal parrucchiere in attesa della messa in piega s’innamora della shampista che le armeggia di fronte.

Per chi scrive romanzi di formazione: col tempo diventa un’affermata scrittrice, ma arriverà il momento in cui dovrà confrontarsi con un passato per lei sconosciuto.

Per chi scrive romanzi storici: potresti costruire la storia intorno a un famoso prestigiatore o illusionista che giocava soprattutto coi liquidi.

Per chi scrive romanzi erotici: da bambina si eccitava sui libri di anatomia del padre medico; da grande non potrà più separare il sesso dalla medicina.

Per chi scrive racconti: fai in modo che la tua scrittura arrivi a definire tutti i dettagli.

Il consiglio del druido.

Una cosa è fare i conti dal droghiere, altra cosa è fare ricerca: la prima riproduce la realtà, la seconda ne scorge la porzione invisibile.

A chi mando il manoscritto.

Devi ancora dedicare tempo alla scrittura.

Il segno zodiacale vincente

Per tutto lo Zodiaco: rimaniamo in attesa dell’angelo della guarigione.

Che libro leggo per ispirarmi

Dune (1965), di F. Herbert.

Che film vedo per una dritta

Soul (2020), animazione, regia di Pete Docter, Kemp Powers.

Che serie seguo alla TV

Manifest (prima puntata, 2018), Warner Bros.

Che pulce metto nell’orecchio

Princes of the Universe (1986), Queen.

× Dubbi? Chatta con noi