Contattaci |

+39 351 877 94 61

Orari: LUN – VEN 10:00/17:00 |

Scrivere con i tarocchi: SFRUTTA L’INVIDIA!

Ogni settimana una o due carte estratte a sorte dal mazzetto degli Arcani Maggiori dei Tarocchi ti suggeriranno che strada imboccare per sciogliere i dubbi tipici dello scrittore: affidati a loro e vedi che succede, forse ti arriverà il suggerimento che stavi aspettando.

Le carte della settimana: il Carro e il Matto rovesciato.

      

È cosa buona e giusta godere del successo raggiunto, dei risultati in alcuni casi maggiori di quelli previsti. È il vostro momento, dovete farvi vedere, mostrare le vostre abilità. Ma attenzione, il Matto rovesciato potrebbe avvisarvi che non tutto filerà nel verso giusto e per sempre e che da una certezza di successo potreste passare a un sentimento di confusione verso il futuro.

Due parole sulla trama

Sembrerebbe che tu abbia deciso di tradire il tuo stile personale allo scopo di raggiungere più velocemente il successo. Forse è il caso che ragioni su ciò che per te è fondamentale: se mantenerti fedele al tuo demone interiore o metterlo da parte per puntare sull’approvazione degli altri.

Per chi scrive romanzi gialli/noir: l’assassino si accanisce con gli automobilisti perché è costretto ad andare a piedi.

Per chi scrive romanzi di fantascienza: il dispositivo per teletrasportare un essere umano nel futuro viene finalmente costruito, ma un malfunzionamento conduce i protagonisti nel passato.

Per chi scrive romanzi fantasy: come sarebbe cambiato il mondo se l’invenzione della ruota fosse stata soffocata dai suoi oppositori?

Per chi scrive romanzi horror: i passeggeri di un autobus turistico accolgono a bordo un uomo che è rimasto a secco per strada senza immaginare che il tizio trasformerà il loro viaggio in un inferno.

Per chi scrive romanzi rosa: riuscirà il Pedone a richiamare l’attenzione dell’Alfiere di cui è innamorato? Questa settimana l’amore esplode a sorpresa su una scacchiera.

Per chi scrive romanzi di formazione: una vita adulta sempre più scapestrata obbliga il protagonista a rivedere il suo passato, quando la famiglia lo considerava un figlio modello.

Per chi scrive romanzi storici: focalizza l’attenzione su un personaggio illustre abituato a vincere che all’improvviso si ritrova spodestato.

Per chi scrive romanzi erotici: descrivi la parabola discendente di un gigolò di fama internazionale che d’un tratto comincia a perdere colpi.

Per chi scrive racconti: se pensavi che fossero perfetti devi tornare sui tuoi passi.

Il consiglio del druido.

L’invidia è una brutta bestia: se proprio non puoi farne a meno, almeno sfruttala per migliorare te stesso.

A chi mando il manoscritto.

Non farti condizionare da un successo passato.

Il segno zodiacale vincente

Per il Toro: fate attenzione alla direzione da prendere e non solo all’aspetto materiale.

Che libro leggo per ispirarmi

La valle dell’Eden (1952), di John Steinbeck.

Che film vedo per una dritta

Non ci resta che piangere (1984), con Massimo Troisi, Roberto Benigni regia di Massimo Troisi e Roberto Benigni.

Che serie seguo alla TV

Attenti a quei due (prima puntata, 1971), ITV.

Che pulce metto nell’orecchio

Jealous Guy (1971), John Lennon.

× Dubbi? Chatta con noi