Contattaci |

+39 351 877 94 61

Orari: LUN – VEN 10:00/17:00 |

Scrivere con i tarocchi: LASCIATI ANDARE!

Ogni settimana una o due carte estratte a sorte dal mazzetto degli Arcani Maggiori dei Tarocchi ti suggeriranno che strada imboccare per sciogliere i dubbi tipici dello scrittore: affidati a loro e vedi che succede, forse ti arriverà il suggerimento che stavi aspettando.

Le carte della settimana: l’Imperatore e la Giustizia rovesciata.

Non sempre essere determinati, concreti, governare ogni situazione è la scelta giusta. In alcuni casi bisogna lasciare andare, non tenere stretto a sé lo scettro del comando perché ciò potrebbe minare gli equilibri esistenti.

Due parole sulla trama

La concretezza è d’obbligo nella stesura di un romanzo, così come un progetto lo è per edificare una casa, ma se eccedi nella quadratura dei cerchi rischi di sfociare nel perfezionismo. Buttaci dentro un po’ di sana indeterminazione.

Per chi scrive romanzi gialli/noir: l’assassino uccide usando corpi contundenti, non armi da taglio.

Per chi scrive romanzi di fantascienza: l’Imperatore della galassia una volta tanto è onesto e capace, i cattivi sono i ribelli giustizialisti che lo vogliono spodestare.

Per chi scrive romanzi fantasy: se vuole ristabilire la giustizia, l’eroe della storia dovrà sbaragliare il “divide et impera” di cui si servono i poteri forti per dominare il suo mondo.

Per chi scrive romanzi horror: la madre da cui era fuggito da bambino ricomparirà quando lui è adulto in versione iper-psicotica trasformando la sua vita in un inferno.

Per chi scrive romanzi rosa: la cameriera del bar sposta inavvertitamente la sedia su cui lui si sta per sedere; la caduta è inevitabile ma anche l’amore.

Per chi scrive romanzi di formazione: le punizioni che suo padre le infliggeva da bambina trasformeranno la protagonista in una persona squilibrata.

Per chi scrive romanzi storici: tutti gli imprenditori famosi sono costretti prima o poi a fare i conti con la giustizia; la tematica è ricca di spunti per scriverci una storia.

Per chi scrive romanzi erotici: un marito troppo autoritario e vigilante costringe la signora a trovare gli escamotage più originali per soddisfare le sue voglie proibite.

Per chi scrive racconti: o i racconti sono troppo lunghi o sono troppi di numero: dimezzali!

Il consiglio del druido

Fare sempre la cosa giusta serve a poco se il mondo intorno a te rimane ingiusto.

A chi mando il manoscritto.

I salti nel vuoto sono sconsigliati, ma nemmeno devi eccedere nei controlli.

Il segno zodiacale vincente

Bene il Toro, ma non deve volgere le spalle alla giustizia.

Che libro leggo per ispirarmi

Il miglio verde (1996), di Stephen King.

Che film vedo per una dritta

Il socio (1993), Tom Cruise, Jeanne Tripplehorn, regia di Sidney Pollack.

Che serie seguo alla TV

Prodigal Son (prima puntata, 2019), Fox.

Che pulce metto nell’orecchio

Vietato morire (2017), Ermal Meta.

× Dubbi? Chatta con noi