fbpx

Contattaci |

+39 351 877 94 61

Orari: LUN – VEN 10:00/17:00 |

Scrivere senza vestiti

Scrivere è passeggiare sulla spiaggia. Inizi solo perché vuoi bagnarti i piedi. Non sai dove andare ma ti piace l’acqua che inzuppa il risvolto dei jeans. La consistenza della sabbia tra le dita. Eccomi. Adesso io sono sul bagnasciuga. Sento l’impulso di fermarmi, togliere i vestiti e tuffarmi in acqua. Anche se è fredda. Immergermi e sentire i pensieri che si sciolgono una bracciata dopo l’altra. Perché iniziare a scrivere? Perché iniziare a camminare? Perché fermarsi e spogliarsi? E poi sono sicura di essere sola? E se qualcuno mi vedesse? Le pulsazioni del cuore aumentano un po’ e l’adrenalina mi dà piccole scosse che mi permettono di vedere. Vedo le isole che affacciano la costa, vedo un faro e il suo guardiano, vedo un ombrellone con una famiglia che mangia panini, vedo una coppia di amanti che fa l’amore e un gruppo di ragazzi che li spia, vedo un cane che corre. E mentre visualizzo tutto questo comincio a faticare. Mi sento stretta, come se tutto quello che vedo mi accerchiasse. Scrivere è passeggiare sulla spiaggia e avere il coraggio di non rimanere sola. Riempirla di immagini e trovare un senso che ti permetta di tuffarti in acqua senza vestiti anche di fronte ai tuoi spettri che ti guardano.

Scrivono nudi, insieme a noi:

Marilena Votta, “NELLA CASA DEI TUOI SOGNI” DI CARMEN MARIA MACHADO (CODICE EDIZIONI)

Paolo Restuccia, GIUSTINO

Michela Di Renzo, LA CANOTTIERA DI LANA

Cinzia Zanchi, LA VECCHIA CASA DEGLI ALIGHIERI

Claudia Colaneri, IL RITARDO

Viola Ezeiza, PELUCHE E L’APPUNTAMENTO

Antonella Busino e Mario Abbati, SCRIVERE CON I TAROCCHI: COMUNICA LA RINASCITA!

Andrea Carraro, RACCONTARE SE STESSI

Daniela Matronola, HOWL / L’URLO DI ALLEN GINSBERG

Andrea Fassi, COME TRASFORMO DAGOSPIA IN GELATO

Marilena Votta, “IL FRATELLO BUONO” DI CHRIS OFFUTT (MINIMUM FAX)

Annalisa De Sivo, UNA MATTINA UN GATTO NERO

Anna Santopadre, EVASIO A LARGO LA LOGGIA

Cinzia Zanchi, IL BACIO DI ITALO SVEVO

Claudia Colaneri, LA STORIA

Viola Ezeiza, PELUCHE E IL REGALO QUASI PERFETTO

Antonella Busino e Mario Abbati, SCRIVERE CON I TAROCCHI: COLMA LE CARENZE!

Andrea Carraro, IL PUNTO DI VISTA NECESSARIO

Daniela Matronola, CORO PER DARIO BELLEZZA

Andrea Fassi, COME TRASFORMO CARLO VERDONE IN GELATO

Marilena Votta, “RICOMPORRE AMOREVOLI SCHELETRI” DI GIOVANNA RIVERO (GRAN VIA)

Ruxandra Dragoescu, IL CIRCOLO DELLA FAME

Caterina Iofrida, FERMENTAZIONE INTERIORE

Cinzia Zanchi, LA MUSICA DI BORIS PASTERNAK

Viola Ezeiza, PELUCHE E AMUCHINA

Antonella Busino e Mario Abbati, SCRIVERE CON I TAROCCHI: FRUGA IN TE STESSO!

Andrea Carraro, LA SCELTA DEL TEMPO VERBALE

Daniela Matronola, MARIA BORIO – ELOGIO DELLA TRASPARENZA

Andrea Fassi, COME TRASFORMO IL CIELO IN UNA STANZA DI GINO PAOLI IN GELATO

Marilena Votta, “SENI E UOVA” DI MIEKO KAWAKAMI (E/O)

Claudia Dalmastri, CINQUE DITA MINUSCOLE E PERFETTE

Ester Arena, ILLUSORIA SPERANZA

Cinzia Zanchi, L’ESTATE DI EZRA POUND

Viola Ezeiza, PELUCHE A SCUOLA

Andrea Carraro, GLI IMPRESCINDIBILI 17 (INVENTIAMOCI UN NUMERO, PERCHÉ PER FORZA 10?)

Daniela Matronola, STEFANO DAL BIANCO SU E DENTRO LA POESIA

Andrea Fassi, COME TRASFORMO SHAME IN GELATO

Marilena Votta, “IL BUIO E ALTRE STORIE D’AMORE” DI DEBORAH WILLIS (DEL VECCHIO)

Serena Fantini, IL SEDICENTE

Anna Volpe, GASPARE IL POSTEGGIATORE ABUSIVO, LA BELLA SIGNORA E LA GIUSTIZIA SOCIALE

Cinzia Zanchi, L’ULTIMO GIORNO DI FRANZ KAFKA

Viola Ezeiza, PELUCHE E LA SCATOLA DEI DESIDERI

Antonella Busino e Mario Abbati, SCRIVERE CON I TAROCCHI: SOLIDIFICA I RAPPORTI!

Andrea Carraro, LA ZONA CESARINI

Daniela Matronola, DANNAZIONE E FURORE: PANE QUOTIDIANO DEL POETA

Andrea Fassi, COME TRASFORMO I COR VELENO IN GELATO

Marilena Votta, “BUNNY” DI MONA AWARD (FANDANGO)

Massimiliano Ferraris Di Celle, LA PERA

Silvia Iachetta, UN SISTEMA INTELLIGENTE PER UN’UMANA DEFICIENTE 

Cinzia Zanchi, MATILDE SERAO E IL DUCE 

Antonella Busino e Mario Abbati, SCRIVERE CON I TAROCCHI: ACCETTA DI RICOMINCIARE!

Andrea Carraro, LEZIONE SUL GENIO DELLA LAMPADA: “BUONGIORNO: SONO IL SIGNOR WOLF, RISOLVO PROBLEMI!”

Daniela Matronola, LAVORARE STANCA – A TUTTO PAVESE

Andrea Fassi, COME TRASFORMO TALES OF CROCHET IN GELATO

Marilena Votta, “IL CARAVAN” DI JENNIFER PASHLEY (CARBONIO EDITORE)

Giangiacomo Tedeschi, TRENT’ANNI INSIEME

Federico Venceslai, I DENTI SUL CUCCHIAIO 

Cinzia Zanchi, IL PAPÀ DI NICCOLÒ MACHIAVELLI

Antonella Busino e Mario Abbati, SCRIVERE CON I TAROCCHI: SCRIVI PER RINASCERE

Andrea Carraro, LA BUONA STRADA

Daniela Matronola, JACOPO PELLEGRINI

Andrea Fassi, COME TRASFORMO CHEF HIRO IN GELATO