fbpx

Contattaci |

+39 351 877 94 61

Orari: LUN – VEN 10:00/17:00 |

Come trasformo Il cielo in una stanza di Gino Paoli in gelato

Toccare l’apice, il senso ampio dell’intimità, l’unione perfetta a Gino Paoli è riuscito con le parole, a Mina con la voce, alla mia amica Laura con lo studio di una canzone meravigliosa.

E allora mi sono seduto, Laura ha presentato al Palazzo del Freddo il suo nuovo libro dedicato a “Il cielo in una stanza” e mi sono chiesto: se il piacere estremo lo si può sentire quando due corpi si scelgono e diventano uno, perché non farlo con un gelato che si scioglie sul palato?

Il cielo in una stanza, dosi per due sconosciuti in casa.

Latte Fresco Intero: 150 gr.

Panna Fresca: 40 gr.

Saccarosio: 100 gr.

Miele: 10 gr.

Cioccolato bianco: 150 gr.

Scaglie di massa cacao (o cioccolato fondente 100%) A guarnire. 50 gr.

Vaniglia Thaiti: Un pizzico

Fiori eduli di Malvasia e Fiordaliso: Una manciata.

Sciogliete lo zucchero, la cioccolata bianca e il miele nel latte tiepido, lasciate raffreddare, aggiungete quindi la panna e un pizzico di vaniglia. Mettete il composto nel freezer, agitatelo ogni venti minuti, quando la consistenza sarà di vostro gradimento aggiungete le scaglie di cioccolato. Quando andrete a servire, guarnite con i fiori eduli il vostro cielo nella stanza.