Contattaci |

+39 351 877 94 61

Orari: LUN – VEN 10:00/17:00 |

scrivere con i tarocchi: TRASFORMA IL LAVORO IN GIOCO!

Ogni settimana una o due carte estratte a sorte dal mazzetto degli Arcani Maggiori dei Tarocchi ti suggeriranno che strada imboccare per sciogliere i dubbi tipici dello scrittore: affidati a loro e vedi che succede, forse ti arriverà il suggerimento che stavi aspettando.

Le carte della settimana: la Ruota della Fortuna e il Bateleur rovesciato

 

Della Ruota si è detto la settimana scorsa. Il Bateleur è l’inizio, un incipit per uno scrittore, il lavoro, le comunicazioni, attività manuali e artigianali; ciò che guadagniamo con l’attività lavorativa. Se è rovesciato ci sarà quindi una difficoltà a iniziare. Ma indica anche il gioco, la concentrazione senza sforzo: la capacità, come i funamboli, di arrestare le oscillazioni della mente ed entrare in uno stato di raccoglimento naturale. Pertanto è necessario trasformare il lavoro in gioco perché tutto riprenda a scorrere.

Due parole sulla trama

Hai terminato la prima stesura del romanzo, il ciclo si è concluso, sei soddisfatto. Però qualcosa non ti convince, come un tarlo che si è infilato nella parte legnosa della tua mente e rosicchia, rosicchia… Torna sull’incipit con senso critico e scoprirai che la storia può essere ancora migliorata. 

Di genere

Per chi scrive romanzi gialli/noir: l’assassino fa il pagliaccio in un circo.

Per chi scrive romanzi di fantascienza: si inaugura la nuova stazione spaziale rotante in orbita intorno alla Terra, ma qualcosa va storto .

Per chi scrive romanzi fantasy: il ciclo di Harry Potter oramai si è chiuso, se vuoi insistere coi maghi li devi dipingere a tinte fosche.

Per chi scrive romanzi horror:  se il male infetta il protagonista dal momento della nascita, è difficile che la situazione possa migliorare col tempo.

Per chi scrive romanzi rosa: lui vince il primo premio della Lotteria ma scopre che il biglietto l’ha dimenticato  a casa di lei; il problema è che lei, dopo essere stata tradita, ha mollato lui il giorno prima.

Per chi scrive romanzi di formazione: il protagonista chiude un ciclo lavorativo o sentimentale, ma ricominciare una nuova vita comporta difficoltà impreviste.

Per chi scrive romanzi storici: potresti districare le presunte leggende che danno inizio alla dinastia dei Merovingi.

Per chi scrive romanzi erotici: per colpa di un trauma infantile, il giovane playboy non riesce ad accoppiarsi con donne che hanno il ciclo.

Per chi scrive racconti: come raccolta funziona, devi solo scegliere il racconto più appropriato per cominciarla.

Il consiglio del druido

Il momento più difficile per far girare la ruota del destino è quando questa è ferma: raduna le energie che disperdi nel vuoto e concentrale sulla manovella.

A chi mando il manoscritto

Non buttarti giù per un esito negativo, dietro la risposta di un editore può sempre nascondersi un inganno.

Il segno zodiacale vincente

Ariete sottosopra, manca la solita carica di apripista!

Che libro leggo per ispirarmi

Uno, nessuno e centomila (1925), di Luigi Pirandello.

Che film vedo per una dritta

Ricomincio da tre (1981), con Massimo Troisi, Fiorenza Marchegiani, regia di Massimo Troisi.

Che serie seguo alla TV

Rocco Schiavone (prima puntata, 2016), Rai.

Che pulce metto nell’orecchio

Prendi un cd a caso, ascolta una traccia (non la prima): riceverai un consiglio gradito.