Contattaci |

+39 351 877 94 61

Orari: LUN – VEN 10:00/17:00 |

IL TAROSCOPO DELLA SETTIMANA: TAGLIA LA CORDA!

Ogni settimana una carta estratta a sorte dal mazzetto degli Arcani Maggiori dei Tarocchi ti suggerirà che strada imboccare per sciogliere i dubbi tipici dello scrittore: affidati a lei e vedi che succede, forse ti arriverà il suggerimento che stavi aspettando. 

La carta della settimana: il Diavolo 

Il Diavolo è il principe della materia, con lui arriviamo a conoscere le nostre parti più oscure. È una tappa di livello superiore, un’iniziazione difficile, con prove dure. Lui ti chiede di cambiare pelle per poter salire su: qui davvero incontri il tuo drago interiore. Questa carta non pretende di combattere o eliminare, ma di assumere la consapevolezza che la radice, la causa vera è dentro di noi. Illusione, bugie, dipendenze, legami, vizi, pulsioni, manipolazione, sesso, bisessualità.

Due parole sulla trama
Se il Diavolo esce due settimane di seguito vuol dire che i condizionamenti a cui sei sottoposto nel creare le tue storie sono più vincolanti di quello che pensi. È il tuo scrittore preferito che usi come modello? I personaggi che devono per forza seguire un solco autobiografico? Qualunque sia la corda che ti tiene legato, tagliala.

Di genere

Per chi scrive romanzi gialli/noir: l’assassino è uno spacciatore.

Per chi scrive romanzi di fantascienza: riprendi la Divina Commedia, primo fantaromanzo della storia, e trasformala in chiave moderna: inizia dall’Inferno e magari ne uscirà fuori una trilogia.

Per chi scrive romanzi fantasy: il mito di Lucifero, che nasce buono e poi precipita nell’oscurità, ti potrà essere utile. 

Per chi scrive romanzi horror: …e se fosse il diavolo a dover scendere a patti con chi è più malvagio di  lui?

Per chi scrive romanzi rosa: lui e lei si conoscono in un corso di bondage e rimangono legati in tutti i sensi.

Per chi scrive romanzi di formazione: le carenze affettive dei protagonisti vengono colmate da una dipendenza: droga, alcol, gioco… scegliete voi.

Per chi scrive romanzi storici: concentrati su un politico e sull’arte di abbindolare il prossimo.

Per chi scrive romanzi erotici: ci sono limiti alle fantasie di una coppia di ninfomani? Oppure è la stessa ninfomania un limite?

Per chi scrive racconti: non dare retta a chi dice che si pubblicano solo romanzi. 

Il consiglio del druido
Quando stai per tagliare un traguardo proiettato nel futuro, aspettati sempre il colpo di coda del passato che cercherà di riportarti al punto di partenza. Ti accorgerai di essere cambiato solo quando la tentazione dell’abitudine non avrà più effetto su di te.

A chi mando il manoscritto
Le case editrici specializzate nel genere noir offrono buone garanzie.

Il segno zodiacale vincente
I segni doppi (Gemelli, Vergine, Sagittario e Pesci) confermano il momento positivo.

Che libro leggo per ispirarmi 
L’esorcista (1971), di William Peter Blatty.

Che film vedo per una dritta
Inferno (1980), con Irene Miracle, Eleonora Giorgi, regia di Dario Argento.

Che serie seguo alla TV 
Evil (prima puntata 2019), CBS. 

Che pulce metto nell’orecchio
Una notte sul Monte Calvo (1867), Modest Musorgskij..

× Dubbi? Chatta con noi