IL TAROSCOPO DELLA SETTIMANA: SPORCATI I PIEDI!

Una nuova carta estratta dal mazzo dei tarocchi. Lo scrittore la osserva. Ed ecco che il romanzo si sblocca dal punto morto. Ma. C'è sempre un ma...

Ogni settimana una carta estratta a sorte dal mazzetto degli Arcani Maggiori dei Tarocchi ti suggerirà che strada imboccare per sciogliere i dubbi tipici dello scrittore: affidati a lei e vedi che succede, forse ti arriverà il suggerimento che stavi aspettando. 

La carta della settimana: il Diavolo 

Il Diavolo è il principe della materia, con lui arriviamo a conoscere le nostre parti più oscure. È una tappa di livello superiore, un’iniziazione difficile, con prove dure. Lui ti chiede di cambiare pelle per poter salire su: qui davvero incontri il tuo drago interiore. Questa carta non pretende di combattere o eliminare, ma di assumere la consapevolezza che la radice, la causa vera è dentro di noi. Illusione, bugie, dipendenze, legami, vizi, pulsioni, manipolazione, sesso, bisessualità.

Due parole sulla trama
Se per le tue storie ti sei oramai assuefatto a usare sempre la stessa struttura drammaturgica, le stesse tipologie di personaggi, addirittura gli stessi giri di parole fino ai singoli avverbi e ai punti e virgole, allora il consiglio della settimana è: rompi le abitudini!

Di genere

Per chi scrive romanzi gialli/noir: l’assassino è un politico.

Per chi scrive romanzi di fantascienza: droghe sempre più sofisticate modificano dal profondo il carattere delle persone.

Per chi scrive romanzi fantasy: uomini trasformati in animali per servire una maga dai poteri malvagi… ti ricorda qualcosa?

Per chi scrive romanzi horror: mai come in questa settimana è propizio sviluppare l’elemento diabolico in tutte le sfumature.

Per chi scrive romanzi rosa: gli avatar di due adolescenti con dipendenza da videogames s’innamorano su un gioco on-line.

Per chi scrive romanzi di formazione: funzionano le storie con lui o lei che partono dal basso e raggiungono un successo che non riescono a gestire.

Per chi scrive romanzi storici: di personaggi diabolici, serial-killer e simili ne esistono a mazzetti, basta pescare quello giusto.

Per chi scrive romanzi erotici: dietro un club privée per sex-addicted si celano le mire deviate di un boss manipolatore.

Per chi scrive racconti: collegali fra loro.

Il consiglio del druido
Se sei troppo proiettato verso gli iperurani spirituali rischi di perdere il contatto con la parte più profonda di te stesso. Ci sono momenti nella vita in cui è necessario sporcarsi le mani. Anzi no, i piedi. 

A chi mando il manoscritto
Devi osare di più: mandalo a chi non lo manderesti mai.

Il segno zodiacale vincente
Menzione speciale ai segni doppi: Gemelli, Vergine, Sagittario e Pesci.

Che libro leggo per ispirarmi 
Il ritratto di Dorian Gray (1890), di Oscar Wilde.

Che film vedo per una dritta
Diavolo in corpo (1986), con Maruschka Detmers, Federico Pitzalis, regia di Marco Bellocchio.

Che serie seguo alla TV 
Lucifer (prima puntata 2016), Netflix. 

Che pulce metto nell’orecchio
Diavolo in me (1989), Zucchero Fornaciari.

Antonella Busino

Antonella Busino è nata a Caserta nel 1962. Dopo un percorso di studi classici, si è laureata in Giurisprudenza alla Sapienza di Roma. Studia discipline esoteriche, tra cui i Tarocchi di Marsiglia e l'Astrologia Antica, e ha frequentato il ciclo di formazione presso l'Accademia dei Tarocchi. È anche Counselor radioestesico, formato presso la Società italiana di Radionica e Radioestesia, e operatore della tecnica della Consultazione dell'Angelo secondo il metodo di Igor Sibaldi Insieme a Mario Abbati ha pubblicato il manuale "Inventare storie con I Tarocchi “ (2022, Panda Edizioni): un metodo didattico in cui i Tarocchi di Marsiglia sono impiegati come strumento di sviluppo dell'attività creativa.

Tag

Potrebbe piacerti anche...

Apri la chat
Dubbi? Chatta con noi
Ciao! Scrivimi un messaggio per dirmi come posso aiutarti :)