La Verità in fondo al caffè

Il caffè e la verità, il caffè nella verità, la verità nel caffè. Dove lo metti lo metti il caffè fa filosofia. E pure la verità

Claudia Colaneri conduce laboratori di scrittura collettiva per disabili adulti con ritardo mentale. La sfida consiste nel trattare temi “alti”. Ecco quello che può succedere in un normale incontro:

Il caffè
Il caffè è un amico che non ti annoia mai. Quando sei bambino e ti svegli la mattina, mamma ti prende in braccio per scaldarti. Quando sei grande c’è il caffè che ti abbraccia, da dentro. Tutto il corpo si ricarica e inizia a fare il suo lavoro, dal cervello all’intestino.
Il caffè amaro è difficile da mandare giù, come la verità.

La Verità
La Verità è un principio sano, ma se la dici si frantuma e ognuno prende solo il pezzetto che gli piace o che riesce a portare. Per esempio, se il dottore dice che non possiamo più mangiare la cioccolata; di tutta questa verità, noi prendiamo solo il pezzetto di cioccolata.
La verità è nuda e cruda come il pollo della Coop.
Il pollo della Coop, non ha la testa, perché se lo guardi in faccia, non te lo magni più, come la verità.
La Verità va sempre detta, a meno che non sia una confessione, allora dipende, perché se dici la verità, vieni premiato; se confessi, vieni punito.

Condividi su Facebook

Potrebbe piacerti anche...

Dentro la lampada

Calvario

A “X”, per giocare, c’erano solo la fantasia, i piedi e le mani. Anche la voce, ma bassa, finché si era per le strade.

Leggi Tutto
Apri la chat
Dubbi? Chatta con noi
Ciao! Scrivimi un messaggio per dirmi come posso aiutarti :)