IL TAROSCOPO DELLA SETTIMANA: TRASFORMA LE PAROLE IN MUSICA!

Il taroscopo aiuta gli scrittori a districarsi davanti alle tante scelte da compiere quando si stende un romanzo. Questa settimana: il giudizio!

Ogni settimana una carta estratta a sorte dal mazzetto degli Arcani Maggiori dei Tarocchi ti suggerirà che strada imboccare per sciogliere i dubbi tipici dello scrittore: affidati a lei e vedi che succede, forse ti arriverà il suggerimento che stavi aspettando. 

La carta della settimana: il Giudizio 

L’Angelo con la tromba annuncia la buona novella: abbiamo compreso la nostra vocazione. Rinascita, resurrezione, desiderio irresistibile, notizia in arrivo, ma anche giudizio e valutazione. Le volontà si incontrano per dare vita a qualcosa di nuovo. Comunicazione dall’alto verso il basso: pubblicità, internet. Indica anche la famiglia, la preghiera e la musica. 

Due parole sulla trama
Quello che scrivi non solo deve stimolare la vista del lettore, ma anche il suo udito. Tutte le storie devono avere una musicalità interna. Per ottenere l’effetto o inserisci una colonna sonora a livello di trama o rendi musicale il testo a livello stilistico. In ogni caso trasforma le parole in musica e dopo una stesura rileggi sempre a voce alta.

Di genere
Per chi scrive romanzi gialli/noir: l’assassino agisce al risveglio delle sue vittime.
Per chi scrive romanzi di fantascienza: scrivi un romanzo d’integrazione fra umani e alieni, di questi tempi sarebbe attuale.
Per chi scrive romanzi fantasy: come Teseo, anche i tuoi eroi dovranno uscire da un labirinto per scoprire la verità.
Per chi scrive romanzi horror: i morti viventi non passano mai di moda.
Per chi scrive romanzi rosa: amori e dissidi nascono e muoiono tutti in famiglia.
Per chi scrive romanzi di formazione: chiamalo come ti pare, illuminazione, deus-ex-machina, ma la vita del protagonista si stravolge in un istante.
Per chi scrive romanzi storici: scrivi su un musicista che suonava strumenti a fiato, da Coltrane a Dalla il ventaglio è ampio.
Per chi scrive romanzi erotici: si tromba, e parecchio.
Per chi scrive racconti: a prima vista sono storie indipendenti, poi si rivelano collegate in un legal-thriller.

Il consiglio del druido
Quando arriva lo stimolo da fuori è meglio che non ti proteggi, al contrario spalanca le porte dell’inconscio e fai sì che il nascosto di te venga alla luce. Solo così potrai renderti davvero visibile, sia nell’attività creativa che nella vita normale.  

A chi mando il manoscritto
Usa la tecnologia (internet, mail, chat, etc.) piuttosto che i mezzi di spedizione tradizionali.

Il segno zodiacale vincente
Questa settimana il segno d’oro è… il Toro.

Che libro leggo per ispirarmi 
Il Vangelo secondo Gesù Cristo (1991), di José Saramago.

Che film vedo per una dritta
Sister Act (1992), con Whoopi Goldberg, Maggie Smith, regia di Emile Ardolino.

Che serie seguo alla TV 
The Good Place (prima puntata 2016), NBC/Netflix. 

Che pulce metto nell’orecchio
Kind of Blue (1959), Miles Davis.

Condividi su Facebook

Antonella Busino

Antonella Busino è nata a Caserta nel 1962. Dopo un percorso di studi classici, si è laureata in Giurisprudenza alla Sapienza di Roma. Studia discipline esoteriche, tra cui i Tarocchi di Marsiglia e l'Astrologia Antica, e ha frequentato il ciclo di formazione presso l'Accademia dei Tarocchi. È anche Counselor radioestesico, formato presso la Società italiana di Radionica e Radioestesia, e operatore della tecnica della Consultazione dell'Angelo secondo il metodo di Igor Sibaldi Insieme a Mario Abbati ha pubblicato il manuale "Inventare storie con I Tarocchi “ (2022, Panda Edizioni): un metodo didattico in cui i Tarocchi di Marsiglia sono impiegati come strumento di sviluppo dell'attività creativa.

Tag

Potrebbe piacerti anche...

Dentro la lampada

Calvario

A “X”, per giocare, c’erano solo la fantasia, i piedi e le mani. Anche la voce, ma bassa, finché si era per le strade.

Leggi Tutto
Apri la chat
Dubbi? Chatta con noi
Ciao! Scrivimi un messaggio per dirmi come posso aiutarti :)