fbpx

Contattaci |

+39 351 877 94 61

Orari: LUN – VEN 10:00/17:00 |

IL TAROSCOPO DELLA SETTIMANA: SIATE CONCRETI!

Ogni settimana una carta estratta a sorte dal mazzetto degli Arcani Maggiori dei Tarocchi ti suggerirà che strada imboccare per sciogliere i dubbi tipici dello scrittore: affidati a lei e vedi che succede, forse ti arriverà il suggerimento che stavi aspettando. 

La carta della settimana: L’Imperatore

Dopo aver ponderato tutti gli aspetti, tagliato il superfluo e preso una decisione con la testa, finalmente il vostro progetto acquista stabilità. Concretizzare è la parola chiave di questa fase: l’idea finalmente produce effetti reali. Dovete prendervi cura del vostro progetto, governarlo come un vero imperatore. Concretizzazione, stabilità, affidabilità e potere. Come personaggio: un imprenditore, un uomo a suo agio tra i numeri, un uomo che sa farsi carico dei propri progetti e delle proprie azioni. 

Due parole sulla trama

Anche un romanzo è fatto di materia e forma. La forma è l’intreccio, le acrobazie dei personaggi, i colpi di scena, ciò che fa sì che una sbrodolata di parole diventi una storia; mentre la materia è la sbrodolata. Ecco, in questa fase devi badare più alla materia che alla forma: scrivi ogni giorno, accumula pagine per avvicinarti al finale, poi ci sarà sempre tempo per aggiustare. 

Di genere

Per chi scrive romanzi gialli/noir: l’assassino è l’architetto.

Per chi scrive romanzi di fantascienza: se Star Wars non fosse già stato scritto, ti direi di impostare il tuo mondo immaginario sulla dinamica padre-figlio.

Per chi scrive romanzi fantasy: chi comanda è illuminato, sono i sudditi che seminano oscurità. 

Per chi scrive romanzi horror: dietro un padre modello può sempre nascondersi il terrore.

Per chi scrive romanzi rosa: lui cerca chi gli progetti la casa, in realtà trova l’amore.

Per chi scrive romanzi di formazione: se il protagonista ha tare familiari che lo condizionano, il problema di sicuro è con la madre.

Per chi scrive romanzi storici: la Roma degli imperatori può offrire spunti felici.

Per chi scrive romanzi erotici: nel ménage di coppia è l’uomo che domina, a volte esagerando.

Per chi scrive racconti: abbi coraggio nelle tue scelte. 

Il consiglio del druido

L’immaginazione è quella facoltà inconscia che ti differenzia da un animale, pertanto lubrifica bene le sue porte affinché si aprano sempre con fluidità. Ricordati però che l’immaginazione è volatile: senza una giusta dose di concretezza rischi che svanisca come il fumo quando tira vento. 

A chi mando il manoscritto

Fatti consigliare da un padrino letterario. 

Il segno zodiacale vincente

Vince chi è concreto, ossia il Toro.

Che libro leggo per ispirarmi 

Memorie di Adriano (1951), di Marguerite Yourcenar.

Che film vedo per una dritta

Ecco l’impero dei sensi (1976), con Eiko Matsuda, Tatsuya Fuji, regia di Nagisa Ōshima.

Che serie seguo alla TV 

Gli ultimi zar (prima puntata, 2019), Netflix.

Che pulce metto nell’orecchio

Io che non sono l’imperatore (1975), Edoardo Bennato.